Litiga con la madre e la picchia con ferocia: i vicini danno l’allarme

Il 35enne è stato arrestato, la donna trasportata all'ospedale di Asola.

Litiga con la madre e la picchia con ferocia: i vicini danno l’allarme
Cronaca Alto Mantovano, 30 Luglio 2019 ore 17:53

Il figlio 35enne è stato arrestato e la donna trasportata all’ospedale di Asola: così si conclude – per il momento – l’ennesima triste violenza in famiglia.

Arrestato il figlio 35enne che ha picchiato la madre

All’arrivo dei Carabinieri di Piubega l’uomo di 35 anni era ancora di fronte alla madre 60enne, riversa a terra ferita e dolorante (nell’animo e nel fisico). In base a quanto ricostruito dagli inquirenti l’uomo avrebbe violentemente aggredito e malmenato la propria madre a seguito di una grave discussione scoppiata tra i due.

I vicini, sentite le urla di dolore della donna, si sono allarmati decidendo di far intervenire le forze dell’ordine.

La madre è finita in ospedale, il figlio in manette

La madre dell’aggressore è stata prontamente soccorsa dai Carabinieri che hanno allertato il 118 e trasportato la donna al Pronto soccorso di Asola dove è le è stata curata la ferita alla testa procurata dal figlio.

A seguito dell’aggressione nei confronti della madre – a quanto sembrerebbe non sarebbe neanche stata la prima -, l‘uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia.

L’aggressore dovrà essere ora interrogato e fornire la propria spiegazione dei fatti. Per il momento rimane in arresto.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità