solidarietà

L’associazione “Pepitosa in carrozza” e il sostegno della Fondazione Comunità Mantovana

Un progetto di turismo accessibile per raccontare il territorio senza sorprese.

L’associazione “Pepitosa in carrozza” e il sostegno della Fondazione Comunità Mantovana
Mantova, 28 Settembre 2020 ore 16:42

Un progetto di turismo accessibile per raccontare il territorio senza sorprese.

Associazione “Pepitosa in carrozza”

L’Associazione “Pepitosa in carrozza” nasce nell’agosto del 2019, dall’idea di Valentina Tomirotti, giornalista mantovana e attivista del mondo della disabilità comunicato fuori dagli schemi, allo scopo di raccontare il territorio per non lasciare più sorprese ai turisti in carrozzina. Un’idea di turismo accessibile, che punta a creare un unico contenitore di notizie turistiche che riguardino itinerari, strutture ricettive e di accoglienza, eventi, e mezzi di trasporto.

“Ci siamo posti come obiettivo quello di diventare un punto di riferimento del turismo accessibile per chi ha una disabilità motoria e vive in carrozzina. – racconta Valentina – Il nostro obiettivo è quello di realizzare delle mappe che contengano tutte le informazioni utili a livello di accessibilità dei luoghi e degli spazi, arrivando poi a creare delle vere e proprie guide turistiche scaricabili sullo smartphone. Raccontando quindi sì le migliori destinazioni turistiche, ma corredate da un vademecum di informazioni utili per i turisti in carrozzina”.

L’aiuto di Fondazione Comunità Mantovana

Una delle prime porte a cui Valeria ha bussato per chiedere aiuto per questo suo progetto è stata la Fondazione Comunità Mantovana.

“Mantova è stata la prima città che abbiamo scelto di ‘mappare’, oltre perché io sono nata e cresciuta qua, è quindi la conoscevo personalmente, e soprattutto ero consapevole di alcuni suoi problemi in fatto di accessibilità, ma anche perché a livello turistico ha davvero tanto da raccontare. Con Fondazione abbiamo quindi creato un fondo per realizzare la guida accessibile della città, ma anche della provincia, e sarà realizzata con il patrocinio dei comuni di Mantova, Solferino, Sabbioneta e San Benedetto Po’, oltre che a quello dell’Unesco. Sarà inoltre creata anche un’applicazione. A lavorare con me a questo progetto ci sono altre due ragazze Beatrice, la quale si occupa dell’organizzazione degli itinerari turistici per la nostra associazione, e Lara una guida di Mantua online.
Fondazione per me rappresenta un tavolo al quale qualunque persona con un’idea che vada a beneficio della comunità si può sentire libera di sedersi per essere ascoltata. Costituiscono un aiuto concreto per tutte quelle realtà, magari piccole o alle prime armi, che non hanno la solidità strutturale per accedere a bandi più strutturati. Riescono ad andare al di là della burocrazia, ascoltando realmente le persone e valutando con criterio i progetti, riconoscendo quelli che davvero possono portare a valorizzazione e ad una crescita culturale e sociale del territorio”.

Oltre al progetto della guida turistica per la città di Mantova sul sito www.pepitosaincarrozza.it è possibile trovare una sezione, in continuo aggiornamento, in base anche alle segnalazioni degli utenti, dedicata alla mappatura di tutto il territorio italiano, ma non solo. Nel quale si possono trovare le informazioni riguardanti i parcheggi per portatori di handicap, oltre che hotel, spiagge e attrazioni turistiche accessibili.

3 foto Sfoglia la gallery

La storia di Valentina “Pepitosa”, che in carrozzina non si fa fermare da niente

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia