Mantova

Lascia tracce di sangue sul luogo del furto: ladro seriale incastrato grazie al DNA

Responsabile di un furto avvenuto lo scorso 2 aprile presso un circolo nautico di porto Catena.

Lascia tracce di sangue sul luogo del furto: ladro seriale incastrato grazie al DNA
Mantova, 19 Settembre 2020 ore 09:39

I Carabinieri di Mantova incastrano ladro seriale grazie al DNA.

Denunciato ladro seriale

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mantova hanno denunciato F.D., classe 78, pluripregiudicato e ristretto in carcere dal 2 aprile scorso, poiché ritenuto responsabile di un furto avvenuto lo scorso 2 aprile presso un circolo nautico di porto Catena.

Le gocce di sangue

In quella circostanza il malvivente, a fronte di ingenti danni, aveva racimolato un magro bottino di poche decine di euro e qualche merendina rubata dai distributori automatici. Ma nel corso dell’effrazione il maldestro autore si è lievemente ferito lasciando poche gocce di sangue sul luogo del misfatto.

Rintracciato grazie al DNA

Il successivo sopralluogo di furto ha poi consentito di repertare il DNA e di trasmetterlo al Reparto Investigazioni Scientifiche di Parma che, grazie alla comparazione in banca dati, è riuscito a dare un nome ed un volto al presunto ladro.

Considerato il suo curriculum criminale, non si esclude che nei prossimi mesi possano emergere ulteriori risultate positive su eventuali responsabilità a suo carico.

I consigli dei Carabinieri

Nella malauguratamente ipotesi che qualcuno fosse vittima di furto in abitazione o in esercizio commerciale, oltre a contattare il numero unico di emergenza 112, è fondamentale non inquinare la scena del crimine. Nell’attesa dell’arrivo della pattuglia NON TOCCATE NULLA. Chi mangia fa molliche!

Nuova vita per l’ex IperSimply di Colle Aperto: in arrivo un nuovo supermercato e altre attività commerciali

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia