Cronaca
Svolta l'autopsia

La morte della 37enne Paula Almeida, era stata dimessa due volte dal Poma

L'ipotesi più probabile è che sia morta per un’embolia polmonare, la donna era mamma di due bambine

La morte della 37enne Paula Almeida, era stata dimessa due volte dal Poma
Cronaca Mantova, 02 Gennaio 2023 ore 11:59

I familiari della vittima si sono rivolti ad un avvocato per stabilire con certezza le dinamiche della morte di Paula, la procura indaga per omicidio colposo a carico di ignoti.

Dimessa due volte dal Poma

Due settimane prima del decesso, avvenuto mercoledì 28 dicembre 2022 nella sua abitazione di Cittadella alle porte di Mantova, Paula ha avvertito un forte dolore al petto e al braccio. Così si era recata una prima volta al pronto soccorso del Poma ma dopo gli accertamenti era stata subito dimessa.

Ma il dolore non passava e il 27 dicembre alle 3.58 di notte è tornata in ospedale accompagnata dal marito. Qualche ora dopo era stata nuovamente dimessa ma le sue condizioni sono peggiorate, il giorno dopo ha chiamato il 118 lamentando un dolore molto più intenso e l'ambulanza l'ha portata al pronto soccorso alle 4.30.

Il peggioramento era stato notato anche dal personale sanitario e Paula era passata dal codice verde al codice arancione. Inoltre era molto agitata e le è stato somministrato un ansiolitico. Secondo dinamiche ancora da chiarire, la 37enne si sarebbe poi calmata e avrebbe deciso di tornare a casa.

Aveva due bambine

Alle 7.10 dello stesso giorno è stata trovata morta in casa sua a Cittadella, a ufficializzare il decesso è stato un medico del 118. La prima ipotesi è che si tratti di embolia polmonare ma la procura ha disposto un'autopsia per verificare la motivazione della sua morte. Inoltre, ha aperto un fascicolo d'indagine per omicidio colposo a carico di ignoti.

L'obiettivo è verificare le responsabilità del decesso e capire se il personale del Carlo Poma di Mantova ha fatto realmente tutto il possibile per salvare la vita alla giovane donna. I familiari sono distrutti dal dolore e sono assistiti da un legale. Paula, brasiliana di origine, era felicemente sposata e cresceva con il marito due bambine. Una ha sei anni e l'altra ne ha solamente due.

Seguici sui nostri canali