La Buzzago prima dell’arresto: “Mi faccio fuori”

La minaccia all'arrivo della Digos nella sua casa. Ora l'ex maestra è in carcere per stalking.

La Buzzago prima dell’arresto: “Mi faccio fuori”
Cronaca Mantova, 22 Maggio 2019 ore 10:01

La Buzzago prima dell’arresto: “Mi faccio fuori”. La minaccia all’arrivo della Digos nella sua casa. Ora l’ex maestra è in carcere per stalking.

“Mi faccio fuori”

Avrebbe reagito malissimo all’arresto Lorena Buzzago, l’ex maestra di asilo di Mantova arrestata ieri, martedì 21 maggio 2019. All’arrivo degli agenti della Digos nella sua abitazione, dove in quel momento si trovava con il marito, infatti, la donna avrebbe prima spintonato un’agente e poi, impugnato un coltello da cucina, avrebbe minacciato di ferirsi con la lama. La donna, nel giro di breve tempo, è stata ricondotta alla ragione dagli agenti della Questura di Mantova dopodiché è stata arrestata.

Stalking, diffamazione aggravata, atti persecutori

La Buzzago in questo momento si trova nel carcere di Mantova con le accuse di stalking, diffamazione aggravata e atti persecutori. In particolare avrebbe ripetutamente commesso tali reati e disatteso tutte le disposizioni del Questore di Mantova Paolo Sartori, tra i quali anche il divieto di avvicinamento sia al sindaco Mattia Palazzi sia al capogruppo di Forza Italia Pier Luigi Baschieri, entrambi più volte finiti nel mirino dell’ex maestra, sia tramite i propri post su facebook sia tramite la pubblicazione del libro giallo “50 e più… Sfumature di giallo – Mantova vista a 90°”, distribuito clandestinamente nella notte tra martedì 15 e mercoledì 16 maggio 2019, ovvero la scorsa settimana.

Oggi l’interrogatorio

L’ex maestra è stata arrestata tramite un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Mantova su richiesta della Procura di Mantova, che si è basata sulle indagini condotte dalla Digos nel corso degli ultimi giorni. Trattandosi di un’ordinanza di custodia cautelare, non vi sarà nemmeno bisogno dell’interrogatorio di convalida. Già per oggi, mercoledì 22 maggio 2019, è infatti atteso l’interrogatorio di garanzia. La donna è difesa da un avvocato d’ufficio e, almeno per il momento, rimane in carcere.

ATTENZIONE: su richiesta della Questura di Mantova, chiunque sia in possesso del libro è tenuto a consegnarlo alle forze dell’ordine.

QUI LE TAPPE DELLA VICENDA:

Lorena Buzzago e le presunte molestie di Mattia Palazzi

Lorena Buzzago: facebook sequestrato e accuse di stalking

Lorena Buzzago scompare nel nulla dopo il provvedimento del Tribunale di Mantova

Lorena Buzzago: chi è in possesso del suo libro deve riconsegnarlo su richiesta della Questura

 

LEGGI ANCHE: Cartiera di Mantova: il Tribunale rigetta l’istanza di riesame degli indagati

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità