Investito dal treno a Curtatone: un uomo che ha scelto di farla finita

Il sessantenne residente a Mantova aveva un lavoro nella pubblica amministrazione, non aveva né moglie né figli.

Investito dal treno a Curtatone: un uomo che ha scelto di farla finita
Curtatone, 29 Marzo 2018 ore 15:35

Investito dal treno a Curtatone: ha scelto di farla finita a 60 anni.

Investito dal treno

Una morte che ha riecheggiato in tutta la Bassa, anche perché la circolazione ferroviaria un paio di giorni fa è andata in tilt in seguito al cadavere ritrovato sui binari in zona Curtatone. Inizialmente solo supposizioni che, lentamente, hanno convalidato la teoria che fin da subito era parsa come la più accreditata.

Sessantenne di Mantova

La tragedia, avvenuta nella notte tra lunedì e martedì, lungo i binari della linea ferroviaria Mantova-Milano pare aver trovato il suo triste epilogo. Il sessantenne residente a Mantova aveva un lavoro nella pubblica amministrazione, non aveva né moglie né figli. Ha raggiunto il paese di Curtatone nella notte, ha parcheggiato la macchina e a piedi si è avventurato sui binari del treno.

Sdraiato sulle rotaie

Si sarebbe sdraiato sulle rotaie, anche se la precisa dinamica dei fatti probabilmente non la sapremo mai, ed ha atteso che il primo treno di passaggio mettesse fine alla sua vita. Il macchinista, a causa dell’oscurità, non si è nemmeno accorto di averlo travolto. Il secondo convoglio, grazie alle prime luci dell’alba invece, ha avuto modo di scorgere il corpo orrendamente mutilato sui binari, arrestare la corsa e chiamare i soccorsi.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia