Cronaca
Poco dopo le 12.30

Incidente sulla pista di motocross a Mantova, muore il 26enne Andrea Simeon

Il problema all'acceleratore è stato fatale per il giovane che ieri ha perso la vita mentre gareggiava sulla pista "Tazio Nuvolari".

Incidente sulla pista di motocross a Mantova, muore il 26enne Andrea Simeon
Cronaca Mantova, 31 Ottobre 2022 ore 09:10

Ha perso il controllo della sua moto ed è andato a sbattere contro un albero, è stato portato in codice rosso all'ospedale di Mantova ma per lui non c'era più niente da fare.

Tragica fine per Andrea Simeon

Tragica fine per Andrea Simeon, aveva 26 anni e tutta la vita davanti. Il cognome tradisce le sue origini venete. Infatti, come riporta PrimaTreviso, Andrea era trevigiano di Sernaglia della Battaglia. La sua era una grande passione per la moto, talmente grande che ieri se l'è portato via.

Ieri, domenica 30 ottobre, era un giorno importante per Andrea. Era il giorno dell'ultima gara della stagione per quanto riguarda la categoria MX2 del campionato regionale del Nordest. Tutto stava andando come doveva ma durante la gara sulla pista "Tazio Nuvolari" a Migliaretto(Mantova), poco dopo le 12.30, qualcosa è andato storto a causa di un problema meccanico.

La pista "Tazio Nuvolari" di Mantova vista dall'alto

Sembra che l'acceleratore si sia bloccato poco prima di una salita. A quanto pare non riusciva a dosare la velocità della sua Yamaha 250 e così ha perso il controllo ed è finito in impennata oltre la pista. La sua corsa è terminata sbattendo contro un albero a una decina di metri dall'altura artificiale che doveva superare.

Non c'è stato niente da fare

L'impatto è stato tremendo e non ha lasciato scampo ad Andrea. Gli interventi sono stati fulminei. Si era deciso subito di trasportarlo in eliambulanza all'ospedale "Civile" di Brescia ma le ferite erano troppo gravi e il 26enne aveva bisogno di cure ancora più immediate. Così l'hanno portato al Poma di Mantova dove è morto poche ore dopo.

Andrea era un bravo ragazzo, pieno di passioni ma non solo. Si era laureato quattro anni fa in ingegneria e viveva a Rovereto dove aveva trovato un lavoro. I social raccontano un ragazzo solare e sicuro di se, era sicuramente orgoglioso di essere riuscito a laurearsi e lo dimostrano le numerose foto su Instagram dedicate alla laurea.

Andrea al brindisi dopo la laurea

Sicuramente amava gli sport ma ce n'era uno che amava di più di tutti gli altri: la motocross. Ed è facendo quello che più amava che si è spento. Questo l'ultimo post di Andrea su Instagram ancora una volta a bordo della sua moto:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrea Simeon (@smane38)


 

Seguici sui nostri canali