Cronaca
Mantova

Incendio alla ex Itas: brucia plastica, colonna di fumo nero in cielo

Il rogo scoppiato durante i lavori di smantellamento dell'azienda dimessa e chiusa da alcuni anni

Incendio alla ex Itas: brucia plastica, colonna di fumo nero in cielo
Cronaca Mantova, 09 Settembre 2022 ore 10:21

Fiamme all'ex Itas: colonna di fumo nero in cielo

Incendio alla ex Itas (Industria trafileria applicazioni speciali), in via Brennero a Mantova. Il rogo è scoppiato nella tarda mattinata di giovedì 8 settembre 2022 e nel giro di pochi minuti ha provocato un'alta colonna di fumo nero visibile da tutta la città e dal circondario.

Subito sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia locale del Comune di Mantova. I pompieri nel giro di una quarantina di minuti hanno avuto la meglio sulle fiamme e poi hanno lavorato per il raffreddamento delle aree che erano andate bruciate e per scongiurare l'eventuale formazione di ulteriori focolai.

L'azienda dismessa dove è scoppiato l'incendio:

L'incendio durante i lavori

L'azienda è chiusa ormai dal 2018 e all'interno sono in corso i lavori di smantellamento degli impianti. Proprio durante tali interventi, secondo la ricostruzione da parte dei vigili del fuoco, sono partite alcune scintille che nel giro di breve tempo hanno innescato il rogo.

Sono così andati bruciati alcuni impianti, rifiuti vari e materiale plastico con cui sono realizzati parte degli impianti e le vasche, pure in plastica, che venivano utilizzate per il decapaggio (ovvero la pulitura con appositi acidi e prodotti chimici) degli elementi in acciaio che venivano lavorati nell'azienda.

La mente corre a San Giuliano Milanese

Alla vista dell'alta colonna di fumo che si è alzata su Mantova nel momento in cui è scoppiato il rogo, il pensiero di molti è corso a quanto accaduto mercoledì 7 settembre 2022 a San Giuliano Milanese: lì, come riportato anche dai colleghi di primalodi.it, per cause ancora in corso di accertamento è scoppiato un devastante rogo all'interno dell'azienda Nitrolchimica, che si occupa della lavorazione di rifiuti chimici e pericolosi.

Un incendio enorme, quello di San Giuliano, che ha provocato due feriti gravi e almeno altri 17 operatori con ferite e traumi di minore entità, con l'intervento di oltre 100 vigili del fuoco per più di 24 ore e di una ventina di mezzi di soccorso del 118.

Fortunatamente però, anche se la colonna di fumo che si è alzata dalla ex Itas per certi versi ha ricordato quanto accaduto a San Giuliano Milanese, a Mantova la vicenda si è conclusa senza particolari problemi e nel giro di un paio di ore.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter