Cronaca
Mantova

"Ho l'acqua in casa": e scaraventa rifiuti e altro materiale sul marciapiedi

Stendino, scatoloni, pannelli in compensato, vetri rotti. Multato per 500 euro dalla polizia locale

"Ho l'acqua in casa": e scaraventa rifiuti e altro materiale sul marciapiedi
Cronaca Mantova, 25 Ottobre 2022 ore 13:43

Getta rifiuti e materiale vario fuori dalla finestra sul marciapiedi davanti a casa: multato per 500 euro. La giustificazione: "Ho l'acqua in casa".

Rifiuti fuori dalla finestra: sul marciapiedi finisce di tutto

Curioso episodio successo nella serata di martedì 18 ottobre 2022, in via della Certosa, a Mantova, quando un 26enne, abitante nella stessa via, ha pensato bene di gettare dalla finestra rifiuti di vario genere: pannelli di compensato di un armadio, stendibiancheria, indumenti, vetri rotti, scatole e tanti altri oggetti di vari materiali fino a occupare l’intero marciapiede sottostante, rendendo impossibile e pericoloso il passaggio a pedoni.

La polizia locale nel luogo in cui il 26enne ha scaraventato i rifiuti sul marciapiedi
La polizia locale nel luogo in cui il 26enne ha scaraventato i rifiuti sul marciapiedi

Multato dalla polizia locale

Grazie al tempestivo intervento della polizia locale, l’uomo è stato individuato e multato, con una sanzione di 500 euro. È stato fatto intervenire immediatamente anche il personale di Tea per il recupero del mobilio scaraventato sul marciapiede, visto il pericolo che lo stesso poteva determinare per i passanti.

La giustificazione: "Ho una perdita d'acqua in casa"

L’uomo si è giustificato dichiarando di essere stato costretto a disfarsi di tale materiale poiché aveva una perdita di acqua nel bagno. Ovviamente le sue giustificazioni non gli hanno evitato la multa e le spese sostenute da Tea per la rimozione dei rifiuti.

Seguici sui nostri canali