Furto in abitazione, lo trovano nascosto sotto il letto: arrestato

Un cittadino albanese trentaduenne, pregiudicato e clandestino in Italia, è stato arrestato per il reato di tentato furto in abitazione.

Furto in abitazione, lo trovano nascosto sotto il letto: arrestato
Mantova, 22 Agosto 2018 ore 14:50

Furto in abitazione andato storto per il ladro, a cui non è restato che nascondersi sotto il letto.

Furto in abitazione

Nella serata di ieri, alle ore 22.30 circa, è giunta alla Centrale Operativa della Questura una segnalazione  relativa a rumori sospetti provenienti da un’abitazione – disabitata –  in un quartiere residenziale di Porto Mantovano. Immediatamente, gli operatori hanno effettuato un controllo della zona e individuato l’edificio interessato. Scavalcata la recinzione, chiusa da un cancelletto, hanno notato che la porta di ingresso era stata scardinata, tanto da creare un varco nella parte inferiore che consentiva l’accesso ad una persona.

Nascosto sotto il letto

Gli agenti hanno notato un “piede di porco” abbandonato sul pavimento,  usato per smontare l’uscio di casa, nonché le varie stanze della casa messe a soqquadro, con cassetti rovesciati e mobili spostati dalla loro sede. Dei lievi rumori provenienti dal piano superiore, hanno attirato gli agenti nella camera da letto. Dopo essersi qualificati ad alta voce, senza ricevere alcuna risposta, i poliziotti hanno trovato il ladro nascosto sotto il letto.

32enne albanese

L’uomo, T.A., cittadino albanese trentaduenne , pregiudicato e clandestino in Italia, è stato arrestato per il reato di tentato furto in abitazione, e trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, a disposizione dell’A.G.

LEGGI ANCHE: Furti nell’alto Mantovano

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia