Furto aggravato, guida senza patente e ricettazione nel territorio mantovano

I Carabinieri di Mantova operano senza sosta sul territorio per mantenere la legalità. E anche noi cittadini possiamo fare la nostra parte.

Furto aggravato, guida senza patente e ricettazione nel territorio mantovano
Mantova, 01 Marzo 2018 ore 10:30

Furto aggravato, guida senza patente e ricettazione: il lavoro dei Carabinieri della compagnia di Mantova negli ultimi giorni.

Furto aggravato a Mantova

A Mantova, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, hanno denunciato per il reato di “furto aggravato”, un 27 enne africano residente nella zona. L’uomo ha preso un giubbotto in pelle dall’interno di un esercizio commerciale del luogo. Sorpreso dagli addetti alla sicurezza del negozio dopo che aveva oltrepassato le casse è stato consegnato ai militari prontamente giunti sul posto. La merce è stata recuperata e subito restituita al legittimo proprietario.

Altro furto aggravato

Sempre a Mantova, è stato denunciato per il reato di “furto aggravato”, un 31 enne nord africano in Italia senza fissa dimora. L’uomo, dopo essersi introdotto negli uffici di un’agenzia del lavoro situata nel centro cittadino, ha preso due pc, un blocchetto di buoni pasto, un diffusore portatile ed un telefono cellulare.

Guida senza patente a Roncoferraro

A Roncoferraro, invece, è stato denunciato per il reato di “guida senza patente”, un 48 enne cinese residente in zona. L’uomo, già recidivo per una violazione simile, è stato sorpreso alla guida della propria autovettura nel centro cittadino, privo della patente di guida in quanto gli era stata ritirata. L’autovettura in suo possesso, è stata sottoposta a sequestro.

Ricettazione in concorso

A Rodigo, infine, i militari della Stazione Carabinieri di Gazoldo degli Ippoliti, hanno denunciato per il reato di “ricettazione in concorso”, due 20enni ed un 34 enne rumeni, in Italia senza fissa dimora. I tre uomini, hanno esibito presso un ristorante del luogo, un set di 53 coltelli e 1 set di pentole, di dubbia provenienza. In quella stessa occasione, non hanno saputo fornire un’idonea documentazione fiscale, ai militari operanti intervenuti sul posto. La merce è quindi stata tutta sequestrata.

Contributo di tutti

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia