Sabbioneta

Furto aggravato di energia elettrica, denunciato il residente della casa

L'abitazione era allacciata abusivamente ai cavi della corrente elettrica.

Furto aggravato di energia elettrica, denunciato il residente della casa
Cronaca Sotto il Po, 10 Giugno 2020 ore 14:19

Nella mattinata di oggi, 10 giugno 2020, i Carabinieri della Stazione di Sabbioneta unitamente ad operai della società distributrice di energia elettrica sono intervenuti nei pressi della frazione di Villa Pasquali, dove era stata segnalata un’abitazione allacciata abusivamente ai cavi della corrente elettrica.

Abitazione allacciata abusivamente alla corrente elettrica

I militari giunti sul posto hanno effettivamente constatato che il contatore dell’abitazione in questione era bypassato con un cavo di prolunga mediante l’utilizzo di una derivazione abusiva. In poche parole l’energia elettrica era prelevata abusivamente, senza passare dal contatore privato. Immediatamente il personale della società di distribuzione ha provveduto al distacco e alla disalimentazione forzata, in attesa della quantificazione del danno.
I Carabinieri della Stazione di Sabbioneta hanno invece provveduto a denunciare in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Mantova il residente dell’abitazione, denunciandolo a piede libero per furto aggravato di energia elettrica.

TORNA ALLA HOME