Impatto fatale

Frontale in tangenziale a Castiglione delle Stiviere, morto il conducente di un'auto

L'altra persona coinvolta è stata trasportata in ospedale con l'eliambulanza ma non è in pericolo di vita

Frontale in tangenziale a Castiglione delle Stiviere, morto il conducente di un'auto
Pubblicato:
Aggiornato:

La rapidità dell'intervento dei soccorritori ha permesso di prestare immediata assistenza alla persona ferita ma purtroppo, nulla è stato possibile per salvare la vita all'altro uomo.

Frontale a Castiglione, morto conducente

Tragico incidente stradale intorno alle 12 di oggi, lunedì 3 giugno 2024, a Castiglione delle Stiviere. Sulla tangenziale vicino alla Sterilgarda, la SP236 che collega Brescia e Mantova, due auto si sono scontrate frontalmente causando la morte di uno dei conducenti.

Il luogo in cui si è verificato il sinistro:

Le dinamiche dell'incidente sono ancora sotto indagine ma le prime notizie descrivono un impatto devastante. Le forze dell'ordine hanno confermato che, purtroppo, uno degli automobilisti è deceduto sul colpo. L'altra persona coinvolta nell'incidente è stata soccorsa e trasportata all'ospedale di Castiglione delle Stiviere con un elicottero partito da Brescia.

Il tempestivo intervento dei soccorsi

Fortunatamente, sembra che non sia in pericolo di vita. Si tratta di un codice giallo, le sue condizioni sono quindi gravi ma non eccessivamente. Sul luogo del tragico evento sono prontamente intervenuti i soccorsi, l'automedica e l'ambulanza della Croce Azzurra.

Presenti anche i Carabinieri di Castiglione delle Stiviere e i Vigili del Fuoco di Mantova. La rapidità dell'intervento dei soccorritori ha permesso di prestare immediata assistenza alla persona ferita ma purtroppo, nulla è stato possibile per salvare la vita all'altro uomo coinvolto nell'incidente. Le autorità stanno lavorando per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto e stabilire eventuali responsabilità.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali