Cronaca
Bozzolo

Fornisce false generalità per evitare la sanzione Covid e alla fine si becca una denuncia

Continuano i controlli da parte dei Carabinieri Mantovani.

Fornisce false generalità per evitare la sanzione Covid e alla fine si becca una denuncia
Cronaca Mantova, 23 Marzo 2021 ore 12:14

Continuano i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Viadana relativi alle restrizioni sul movimento e sul traffico, imposti dalla legge per contenere il rischio di contagio da coronavirus.

Fornisce false generalità per evitare la sanzione Covid

Nelle giornate scorse, durante un controllo all’esterno di un bar di Canneto sull’Oglio, dove erano stati segnalati assembramenti, i carabinieri della Stazione di Bozzolo hanno controllato un uomo, sprovvisto di documenti, che ha dichiarato ai militari di essere albanese e di avere 46anni.
I Carabinieri però, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, hanno proceduto ad effettuare accertamenti sulle sue generalità, concludendo che in realtà si trattava di C.C., nato a Cuba nel 1979, e residente a Canneto sull’Oglio.

Denunciato per falsa attestazione a Pubblico Ufficiale

Cosi, al termine degli accertamenti, l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Mantova per falsa attestazione a Pubblico Ufficiale, oltre che essere sanzionato, insieme ad altre persone che erano con lui, per l’inosservanza ai divieti di movimento imposti dai recenti decreti.