Finalmente riaperto il ponte di San Benedetto Po

Il ponte, chiuso il 25 novembre, è stato riaperto nella prima serata di ieri.

Finalmente riaperto il ponte di San Benedetto Po
Mantova, 04 Dicembre 2019 ore 12:21

Il ponte è stato riaperto nella prima serata di ieri, 03 dicembre 2019.

Pericolo passato

E’ davvero così: il ponte di San Benedetto Po, dopo più di una settimana, è stato finalmente riaperto. La piena del Po è ora solo un bagnato ricordo e la paura sembra passata. Sulla pagina ufficiale della Provincia di Mantova si legge che:

“Dalle ore 20 di ieri,martedì 3 dicembre 2019, il ponte sul Po tra San Benedetto e Bagnolo San Vito è di nuovo aperto alla circolazione. Lo ha comunicato la Provincia di Mantova a conclusione delle accurate verifiche effettuate per giorni sulla struttura dopo il passaggio dell’importante ondata di piena. Il transito sul ponte era stato interrotto lunedì 25 novembre: la chiusura al traffico era doverosa e giustificata visto che la piena è stata di portata importante ed ha interessato una struttura già ammalorata in conseguenze del terremoto del 2012.
Si sottolinea anche che tutta l’area golenale, inclusi i piazzali di prefabbricazione del nuovo ponte che è in fase di realizzazione, sono stati sommersi dal fiume. Anche il sedime dell’ipotetico by-pass (come si può vedere nella foto) è stato invaso dall’acqua del Po: condizione questa già di per sé sufficiente per escludere qualsiasi ipotesi di una simile realizzazione peraltro già bocciata il 28 ottobre scorso definitivamente dalla Provincia di Mantova, ente che è unica stazione appaltante dell’opera.”

 

 

Riaperto il ponte di San Benedetto Po

La chiusura era stata disposta il 25 Novembre poco prima dell’arrivo dell’ondata di piena del grande fiume: la quinta più importante e pericolosa degli ultimi cento anno.
Inutile dire che la chiusura del ponte, anche se non particolarmente lunga, ha generato un forte disagio per i cittadini e i pendolari che hanno dovuto trovare strade e soluzioni alternative a quel passaggio.

Alcuni evacuati sono già stati fatti rientrare

Nei giorni scorsi, con la riduzione della piena del Po, il sindaco di Mantova  Mattia Palazzi ha revocato lo stato d’allarme che aveva portato all’evacuazione di sette persone di strada Riviera Mincio a Formigosa.

Il bollettino di Aipo che spiega che i livelli del Po sono in calo in tutto il tratto da Boretto alla foce hanno rassicurato l’amministrazione comunale e, una volta accertato che le abitazioni non fossero più allagate, i residente sono potuti tornare alle proprie case.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia