Menu
Cerca
Castel d'Ario

Fermato nei pressi di un bancomat con una grossa forbice da sarto: denunciato 38enne

Dovrà rispondere di porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Fermato nei pressi di un bancomat con una grossa forbice da sarto: denunciato 38enne
Cronaca Mantova, 10 Aprile 2021 ore 11:08

Fermato nei pressi di un bancomat con una forbice: denunciato 38enne nordafricano per porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Denunciato 38enne

I carabinieri della Stazione di Castel d’Ario hanno denunciato un nordafricano, 38enne, domiciliato a Roncoferraro e con precedenti di polizia, per porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

La chiamata al 112

In particolare l’uomo è stato notato in sosta da alcuni residenti, a bordo della propria vettura, nei pressi di un ATM dell’Ufficio Postale di via Matteotti. Insospettiti dall’anomala permanenza del soggetto, hanno deciso di chiamare il 112 che inviava immediatamente sul posto la pattuglia della locale Stazione.

La forbice da sarto

Durante il controllo, l’atteggiamento nervoso e insofferente dell’uomo ha consentito ai militari di procedere a perquisizione personale e veicolare. Nel corso delle operazioni veniva pertanto trovata una grossa forbice da sarto occultata tra il sedile e lo sportello lato guida. La presenza dell’“arma impropria” era talmente evidente che non è stata nemmeno resa una plausibile fantomatica motivazione.

L’oggetto è stato quindi sottoposto a sequestro penale, mentre l’uomo dovrà provare a fornire una valida giustificazione all’Autorità Giudiziaria di via Poma.

Ancora una volta è importante esaltare l’iniziativa dei cittadini che grazie alle loro segnalazioni consentono di intervenire tempestivamente e prevenire la consumazione di eventi più gravi.