Cronaca
Aveva 71 anni

Fatale malore al distributore, si accascia a terra e muore

Purtroppo inutili i soccorsi: per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

Fatale malore al distributore, si accascia a terra e muore
Cronaca Mantova, 27 Gennaio 2022 ore 10:57

Probabilmente è stato un attacco cardiaco ad uccidere un 71enne che poco dopo le 11 di ieri, 26 gennaio 2022, è deceduto al distributore di benzina di via Lago Paiolo.

Il malore e i soccorsi

L'allarme è stato lanciato alle 11.08 di mercoledì 26 gennaio: immediato l'invio in codice rosso di un'ambulanza sul posto, al distributore Tamoil di via Lago Paiolo a Mantova, ma purtroppo i tentativi di salvare l'uomo sono stati vani. Il 71enne, a causa di un improvviso malore, si era accasciato al suolo: altri clienti e i titolari del distributore hanno subito chiamato il 118 ma per l'uomo era già troppo tardi.

I sanitari hanno tentato a lungo di rianimarlo ma alla fine è stato inevitabile dichiarare il suo decesso.

Intervenuti anche gli Agenti

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti poco dopo i sanitari anche gli Agenti della Questura di Mantova per effettuare i necessari rilievi e ricostruire la dinamica di quanto successo: alla base della morte, comunque, sembrerebbe esserci un attacco cardiaco improvviso.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter