Metadone e cocaina

Esce di strada e finisce in un canale: stava guidando sotto l'effetto di stupefacenti

L'uomo, 36 anni, è stato denunciato.

Esce di strada e finisce in un canale: stava guidando sotto l'effetto di stupefacenti
Cronaca Mantova, 07 Settembre 2021 ore 14:31

Nella giornata odierna, al termine degli accertamenti i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Viadana, hanno denunciato in stato di libertà un 36enne italiano per guida sotto l’effetto degli stupefacenti.

Esce di strada

L’uomo, nei giorni precedenti, alla guida della sua autovettura, mentre si dirigeva verso la sua abitazione, usciva autonomamente dalla sede stradale, terminando la corsa in un canale adiacente la strada.

I militari intervenuti sul posto, dopo aver messo in sicurezza la zona, hanno richiesto al nosocomio dove è stato ricoverato il conducente, gli accertamenti urgenti e non ripetibili, al fine di verificare se lo stesso fosse sotto l’effetto di alcol o stupefacenti.

Guida sotto l'effetto di stupefacenti

L’esito delle analisi faceva emergere che il 36enne, si era messo alla guida dopo aver fatto uso di stupefacenti (metadone e cocaina su tutte).

Patente ritirata

All’uomo, già segnalato altre volte per episodi analoghi, è stata ritirata la patente di guida.