Tragica fine

Entra nel Po per un bagno, ma la corrente lo porta via: annega a soli 18 anni

Il giovane senegalese viveva con la famiglia a Guastalla, comune vicino al confine con la provincia di Mantova

Entra nel Po per un bagno, ma la corrente lo porta via: annega a soli 18 anni
Pubblicato:

Gli amici hanno attivato subito i soccorsi, ma purtroppo solo dopo alcune ore sono riusciti ad individuare il cadavere non molto distante.

Guastalla, 18enne muore annegato nel Po

È una vera e propria tragedia quella che si è verificata a Guastalla, nelle acque del Po fra la sponda della provincia di Reggio Emilia e quella mantovana (fra Cantone e Pomponasco), a pochi chilometri dal territorio mantovano.

Il paese è scosso per la tragica morte di un ragazzo appena maggiorenne ucciso dalla corrente che l'ha trascinato via.

Come riportato da Prima Reggio Emilia, il giovanissimo Mor Tallia Dop, un diciottenne senegalese residente con la famiglia nello stesso paese, è morto annegato dopo aver deciso di fare un bagno nella zona golenale del fiume Po.

Mor Tallia

Soccorsi vani, le condoglianze del sindaco Dallasta

Il 18enne era con alcuni amici della stessa età quando si è immerso nelle acque del fiume ed è stato trascinato al largo da una corrente improvvisa. Gli amici hanno attivato subito i soccorsi, ma purtroppo solo dopo alcune ore sono riusciti ad individuare il cadavere non molto distante. Quando i soccorsi sono intervenuti, non c'era più nulla da fare.

La comunità è rimasta sconvolta dopo la triste notizia della tragedia. Il sindaco di Guastalla neo eletto Paolo Dallasta ha espresso, a nome anche della giunta comunale, le condoglianze per la prematura scomparsa di Mor Tallia esprimendo sincera vicinanza alla famiglia in questo momento di grande dolore.

Il sindaco neo eletto Paolo Dallasta
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali