Cronaca
viadana

Ennesimo tentativo di violenza domestica, questa volta sotto gli occhi dei Carabinieri

L'uomo, un violento recidivo, è stato arrestato dopo aver provato ad aggredire la donna e gli stessi militari intervenuti.

Ennesimo tentativo di violenza domestica, questa volta sotto gli occhi dei Carabinieri
Cronaca Mantova, 22 Settembre 2021 ore 10:28

Tenta di aggredire la ex compagna e si scaglia contro i Carabinieri intervenuti, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Arrestato 45enne dai Carabinieri di Viadana

La scorsa notte i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Viadana hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di un 45enne, del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine.
La pattuglia dell’Arma, in servizio di pronto intervento sul territorio viadanese, veniva allertata dalla Centrale Operativa, a seguito di richiesta di intervento pervenuta sul numero d’emergenza 112, da parte di una donna che richiedeva soccorso in quanto presso la propria abitazione vi era l’ex convivente che pretendeva di restare in casa contro la sua volontà.

Tenta di aggredire l'ex compagna e i Carabinieri

I militari prontamente intervenuti sul posto hanno tentato una prima mediazione tra i due, ma l’uomo in preda ai fumi dell’alcool, ha provato di aggredire fisicamente la donna. I militari allora si sono frapposti tra i due e l’uomo scatenando così l'ennesima furiosa reazione dell'uomo che a quel punto si è scagliato anche contro di loro, urlando frasi minacciose e tentando ripetutamente di colpirli, finché non è stato fermato e reso inoffensivo dai Carabinieri che sono riusciti a bloccarlo.

Arrestato violento recidivo

Al termine degli accertamenti, veniva dichiarato in stato di arresto per resistenza a pubblico ufficiale e condotto presso il Comando Compagnia di Viadana dove è stato trattenuto in attesa delle determinazioni della Procura della Repubblica di Mantova.
L’uomo, di origini meridionali ma da molto tempo domiciliato nella provincia mantovana, non è nuovo ad episodi analoghi, già lo scorso 14 agosto era stato arrestato per le stesse condotte, e poi rimesso in libertà.

Seguici sui nostri canali