VENTO FORTE

Emergenza nell’emergenza: il forte vento distrugge il gazebo della Protezione Civile per i tamponi

I volontari hanno dovuto far fronte anche a questo.

Emergenza nell’emergenza: il forte vento distrugge il gazebo della Protezione Civile per i tamponi
Viadana, 15 Aprile 2020 ore 10:10

Purtroppo il forte vento di ieri ha causato, come sempre, diversi danni: la Protezione Civile, già impegnata con tutte le sue forze nell’emergenza Coronavirus, ha dovuto far fronte ad una serie di problemi alle strutture mobili causate proprio da questa “emergenza nelle’emergenza”.

L’attivazione della Protezione Civile

Nella giornata di ieri, 14 aprile 2020, la Protezione Civile Oglio Po ha dovuto risolvere alcune problematiche dovute al forte vento: dapprima tagliando una pianta caduta nel Comune di Dosolo, poi sgonfiano la tenda della Protezione Civile stessa perché rischiava di volare via. Il gazebo situato a lato è invece purtroppo andato completamente distrutto.

Questa mattina i volontari si sono diretti sul posto per ripristinare la totale funzionalità della tenda, poiché per oggi sono previsti numerosi tamponi già programmati da tempo.

Dovendo far fronte a queste problematiche, la distribuzione delle mascherine è stata sospesa ma l’attività verrà ripresa in giornata.

LEGGI ANCHE: Grazie alle donazioni la Protezione Civile Oglio Po può effettuare dell’istituto geriatrico Grassi

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia