STORIA DI ORDINARIA INCIVILTA'

Due Pitbull liberi attaccano un cane, i proprietari finiscono in pronto soccorso per difenderlo

Il proprietario dei cani liberi è stato denunciato.

Due Pitbull liberi attaccano un cane, i proprietari finiscono in pronto soccorso per difenderlo
Cronaca Mantova, 04 Marzo 2020 ore 12:26

Nella serata di domenica 1 marzo 2020 gli Agenti della Volante sono intervenuti in via Bolivia a Mantova per una zuffa tra due cani cani di razza Pitbull avvenuta nei vicini Giardini di via Val d’Ossola, nella quale sono rimasti feriti i proprietari di uno dei cani.

Aggrediti mentre passeggiavano con il cane

Una donna mantovana, stava passeggiando assieme al proprio compagno e al proprio cane, una femmina di razza pitbull amstaff di 9 anni, nel quartiere Due Pini, quando ha dovuto chiamare d’urgenza la Centrale Operativa della Questura in dopo essere stata improvvisamente aggredita da due cani, liberi e senza guinzaglio: un Pittbull Red Nose ed un Pitbull Amstaff, i quali si erano avventati contro il suo mordendolo ripetutamente alla testa, senza mollare la presa.
La donna, che teneva il proprio Pitbull al guinzaglio e con la museruola indossata, nel tentativo di districare la morsa tra i cani ed aiutata nell’intento dal proprio compagno, è stata a sua volta azzannata ad un gluteo ed alla guancia, mentre l’uomo, a sua volta, è stato ferito alle mani nel tentativo di separare gli animali.

I cani liberi “non avevano mai morso nessuno”

Uno dei proprietari degli altri due cani (che, al momento dell’aggressione, non erano né al guinzaglio né dotati di museruola), subito sopraggiunto per liberare la morsa dei loro cani nei confronti dell’altro, ha riferito che i propri animali non avevano mai mostrato un carattere aggressivo e, per questo motivo, permetteva loro di camminare e correre liberi nei giardini pubblici.

Gli Agenti della Volante prontamente intervenuti sono riusciti a sedare la situazione; l’uomo e la donna aggrediti e feriti sono stati accompagnati da un’ambulanza al Pronto Soccorso per le cure del caso, dove i Sanitari hanno potuto riscontrare ai loro danni delle lesioni guaribili in alcuni giorni salvo complicazioni.

Denunciato il proprietario dei cani liberi

Le persone ferite hanno presentato ieri formale denuncia penale presso gli Uffici della Questura nei confronti del proprietario dei cani per il reato di “lesioni colpose”; inoltre, avendo costui violato la disposizione che punisce l’omessa custodia in luogo pubblico ed il malgoverno degli animali, il proprietario è stato altresì sanzionato in via amministrativa con una contravvenzione di 258 euro.

Infine, il Distretto Veterinario di Mantova, su segnalazione di questo Ufficio, sta valutando lo stato di salute degli animali che hanno morso i malcapitati, per le eventuali e ulteriori iniziative di specifica competenza.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità