avvistati droni

Droni nei cieli mantovani? Non sono per le multe e non sono del Comune

La smentita arriva direttamente dal sindaco Palazzi.

Droni nei cieli mantovani? Non sono per le multe e non sono del Comune
Mantova, 28 Aprile 2020 ore 15:57

Nel corso dei giorni scorsi sono state diverse le segnalazioni dei cittadini che hanno avvistato doni circolare sopra le loro teste e poco lontani dalle abitazioni.

L’ipotesi che si trattasse di droni per le multe

Inizialmente una delle ipotesi maggiormente in voga era che si trattasse di droni acquistati o affittati dal Comune per vigilare la cittadinanza e controllare che non ci fossero cittadini in giro per la città “senza giustificato motivo”, come avvenuto in altre grandi città d’Italia.

La smentita del sindaco Palazzi

Il sindaco Palazzi, sentendosi ingiustamente accusato da alcuni membri dell’opposizione, come il candidato sindaco Rossi, ha voluto dire la sua chiarendo che i droni che circolano non sono di proprietà del Comune, bensì di una società privata che sta girando un video.

“Per correttezza di informazione e per rispondere anche a chi ieri mi ha chiesto.
Non ho ‘sguinzagliato’ nessun drone.
I droni che avete visto ieri erano di una società privata che, in autonomia, sta girando un video su Mantova durante il lockdown.

Lo richiedo per l’ennesima volta.
Si può non fare polemica gratuita e campagna elettorale su tutto? Almeno in questa fase.”

 

 

TORNA ALLA HOME 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia