Disagi ferroviari Casalmaggiore chiede la navetta rotaia

Un tratto di 7 km che percorso "su gomma" può arrivare a durare più di un'ora, su binari circa 10 minuti.

Disagi ferroviari Casalmaggiore chiede la navetta rotaia
Casalmaggiore, 30 Marzo 2018 ore 09:36

Disagi ferroviari continui: per collegare Colorno a Casalmaggiore serve una “navetta su rotaia”.

Disagi ferroviari

Per far fronte ai continui disagi ferroviari CNA regionale dell’Emilia Romagna, insieme alla CNA della Lombardia, serve una navetta su rotaia. A peggiorare il quadro ci si è anche messa la chiusura del ponte di Casalmaggiore.

Linee poco efficienti ma anche poco sicure

Il Presidente di CNA Emilia Romagna Dario Costantini mostra preoccupazione per tutte quelle linee ferroviarie regionali e metropolitane che qualifica non solo come poco efficienti ma anche poco sicure. Punta il dito sulla linea ferroviaria Parma-Brescia che sarebbe un esempio di disservizio che la società concessionaria non può più permettersi, alla luce delle difficoltà a cui sottopone studenti e lavoratori e di conseguenza alle molte imprese di quel territorio che devono tutti i giorni fare i conti con l’incertezza e l’insicurezza del viaggio.

Sostituire gli autobus con un percorso a rotaia

Un treno regionale per portare una persona da Colorno a Casalmaggiore può impiegare appena 10 minuti, lo stesso tratto percorso su gomma, con un bus o un mezzo privato, richiederebbe oltre un’ora di tempo per una distanza che in linea d’aria misura soltanto 7 chilometri. Da qui la richiesta di sostituire gli autobus messi a disposizione degli utenti con un percorso alternativo “a rotaia”.

 

Seguici sui nostri canali