Diocesi di Mantova apre alla comunione ai divorziati

A incentivare la svolta epocale era stato Papa Francesco, che aveva suggerito alle diocesi di valutare caso per caso.

Diocesi di Mantova apre alla comunione ai divorziati
Mantova, 11 Dicembre 2018 ore 16:10

Diocesi di Mantova fra le protagoniste di una svolta epocale nella storia della chiesa.

Diocesi di Mantova

A incentivare la possibile svolta era stato Papa Francesco, che aveva invitato le varie diocesi a valutare caso per caso le situazioni. A raccogliere l’appello per il Mantovano è stato il vescovo Marco Busca che, in una lettera ai fedeli per l’avvento, ha spiegato la nuova direzione.

La lettera

“Da oggi i fedeli divorziati e risposati, o che comunque vivono una seconda relazione in modo stabile, possono intraprendere un percorso ecclesiale di riconciliazione, che, in alcuni casi, potrà sfociare nella possibilità di accedere nuovamente al sacramento della penitenza e alla comunione eucaristica”.

II vescovo ha inoltre reso noto che

“Le indicazioni diocesane per questo cammino sono contenute in un piccolo documento che è già disponibile in tutte le parrocchie. Mi unisco a voi nella preghiera, per accompagnare e sostenere i fedeli che desiderano iniziare questo cammino penitenziale”, aggiunge il vescovo, che sottolinea come “Dio è padre e desidera la pace per tutti i suoi figli, anche per le coppie fragili e ferite”.

LEGGI ANCHE: Assmann dice addio al Ducale: andrà in Tirolo

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia