violenza domestica

Dalla nascita del figlio picchia, minaccia e aggredisce la moglie: marito violento in manette

I Carabinieri sono intervenuti probabilmente allertati dai vicini.

Dalla nascita del figlio picchia, minaccia e aggredisce la moglie: marito violento in manette
Alto Mantovano, 17 Aprile 2020 ore 17:03

Erano le ore 06.00 circa di ieri giovedì 16 aprile 2020 quando i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castiglione delle Stiviere, a seguito di richiesta telefonica, intervenivano in un’abitazione di Cavriana per una lite in famiglia.

Maltrattamenti in famiglia

Giunti sul posto, i militari hanno purtroppo constato che si trattava di una situazione di maltrattamenti in famiglia operati dal marito nei confronti della moglie. I Carabinieri, che non hanno tardato a ricostruire i fatti, hanno appurato che i litigi in famiglia proseguono dal 2018, anno in cui è nato il figlio. La donna riferisce di frequenti episodi di vessazioni, violenze fisiche, verbali e minacce di morte. I coniugi, unitamente al bambino, sono stati accompagnati presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, dove la donna è stata visitata dalla guardia medica, attivata vista l’attuale emergenza sanitaria in cui siamo coinvolti, e giudicata guaribile in giorni due per “trauma da aggressione”.

Arrestato marito violento

L’uomo, J.O. 36enne originario della Nigeria, è stato tratto in arresto. La vittima, che ha poi ringraziato i Carabinieri per la professionalità dimostrata, è stata informata che ora potrà decidere d’intraprendere o meno tutte le iniziative previste dalla legge per la sua tutela.
L’aggressore è stato condotto presso il carcere Carlo Poma di Mantova e dovrà rispondere al Giudice del Tribunale per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.
La Compagnia di Castiglione delle Stiviere invita tutte le persone che sono vittime di violenza domestica, maltrattamenti, soprusi e quant’altro, a contattare i Carabinieri o i più vicini Centri Antiviolenza – tel. 1522 – per segnalare, da subito, eventuali episodi violenti e/o persecutori.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia