Cronaca
Prima volta in provincia

Da lunedì 23 tamponi effettuati direttamente in auto a Curtatone

Al Poma da lunedì verranno eseguiti solo tamponi per studenti e casi eccezionali.

Da lunedì 23 tamponi effettuati direttamente in auto a Curtatone
Cronaca Curtatone, 18 Novembre 2020 ore 08:25

E' ufficiale: a partire da lunedì prossimo, 23 novembre 2020, presso l'area camper di Grazie di Curtatone verrà allestito lo spazio per il primo "drive through" mantovano: per la prima volta in Provincia di Mantova il personale sanitario effettuerà tamponi veloci direttamente dall'auto così che il guidatore o chi si deve sottoporre all'esame non debba neanche scendere e possa essere tamponato in totale sicurezza e rapidità.

Drive through a Curtatone: come funziona?

Il punto verrà gestito e organizzato direttamente dal personale sanitario del Carlo Poma all'interno dell'area camper di Grazie di Curtatone in Via della Fiera 1.

Come spiega su Facebook Luciano Lanza, presidente dell’associazione Camper Solidale che ha in gestione l’area:

"Il prelievo verrà fatto all' utente direttamente a bordo della propria auto. L ' utente arriverà a bordo del proprio mezzo, entrerà in Area Camper, seguirà un percorso dedicato ben segnalato, troverà a metà percorso i box tende dove verrà fatto il tampone e seguendo le indicazioni giungerà all' uscita dell'Area Camper. Chi è in possesso della prescrizione del proprio medico o della ASST Mantova può rivolgersi per prenotazioni e informazioni al - Centro Servizi ASST Mantova 0376 2011".

Secondo i calcoli potranno passare a fare il test circa 140 auto ogni giorno: i test potranno essere effettuati dalle 8.30 alle 17.30. I test saranno gratuiti per i prenotati dal sistema sanitario.

Istituiti tre percorsi

All'interno dell'area camper saranno istituiti tre percorsi con due punto dove verranno effettuati i test e dirottate le auto con due code da circa 70 auto ciascuna al giorno.

Sarà in questa nuova location che verranno accolti tutti coloro che dovranno effettuare i tamponi su segnalazione di Ats o medici di base, mentre al Poma rimarrà solo il servizio per gli studenti e per altre situazioni eccezionali senza prenotazione.

In ogni caso ATS e Sindaco nei prossimi giorni illustreranno meglio il progetto.

LEGGI ANCHE:

Covid, dati 17 novembre 2020 | +8.448 positivi in Lombardia | Mantova +364