Criminalità organizzata sempre più salda

Nella relazione della Commissione nazionale antimafia focalizzate le pesanti infiltrazioni della ’ndrangheta in provincia di Mantova.

Criminalità organizzata sempre più salda
Mantova, 23 Febbraio 2018 ore 14:55

Criminalità organizzata sempre più ricca, agguerrita e potente in provincia.

Criminalità organizzata: la relazione della Commissione nazionale antimafia

La ‘ndrangheta è l’organizzazione criminale più ricca, agguerrita e potente e si sta radicando sempre più saldamente nelle regioni del Centro-Nord. E’ quanto emerge dalla relazione inviata alla Camera dalla Commissione nazionale antimafia.

Radicamento ed espansione

Il rapporto rileva importanti segnali sia di radicamento che espansionistici al di fuori dalla Calabria, mirando ai settori dell’economia, dell’imprenditoria ed anche della pubblica amministrazione. Un dato confermato anche dalla presenza sempre più massiccia sul territorio di imprese calabresi.

Le fonti di finanziamento

Il traffico internazionale di droga rimane la prima fonte di finanziamento della ‘ndrangheta. Grandi guadagni arrivano anche dalle estorsioni, e ultimamente anche dalla fornitura di energia elettrica, da fonti rinnovabili nonchè da giochi e scommesse. Un processo di conquista progressivo che ha interessato, in modo impressionante, anche la provincia di Mantova.

Lo sport settore emergente

Anche lo sport rappresenta un settore emergente che consente di incrementare il consenso sociale e di ampliare la rete di relazioni personali. Un fenomeno che va indagato con maggiore attenzione. Si ricordi, ad esempio la vicenda del Mantova calcio in relazione alla vecchia gestione dei “romani”.

Infiltrazioni straniere

La relazione evidenzia anche la presenza di compagini criminali straniere, in particolare nordafricane e albanesi, prevalentemente dedite al traffico di stupefacenti e allo sfruttamento della prostituzione.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia