CONTROLLI CORONAVIRUS

Coronavirus, altre 65 violazioni scoperte nell’Alto Mantovano

Continuano a dare frutti i controlli sul Coronavirus.

Coronavirus, altre 65 violazioni scoperte nell’Alto Mantovano
Alto Mantovano, 27 Aprile 2020 ore 14:39

Alto Mantovano: Coronavirus, 65 violazioni amministrative elevate dai Carabinieri.

I controlli dei Carabinieri di Castiglione

I Carabinieri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere, tra il 21 ed il 26 aprile 2020, durante gli ormai consueti massivi e meticolosi controlli su tutto l’alto mantovano, con il dispiegamento di tutte le pattuglie disponibili, impegnate a far rispettare le norme stabilite con il D.P.C.M. 8 marzo 2020 e successive modificazioni, emanato per contrastare la diffusione epidemiologica da COVID-19, hanno controllato complessivamente 670 veicoli e 892 persone. Sono 65 le violazioni amministrative riscontrate, delle quali 27 a cittadini stranieri.

L’identikit dei sanzionati

La maggior parte degli inadempienti sono uomini e l’età varia dai 84 ai 16 anni, tutti residenti nell’alto mantovano e nelle provincie limitrofe. Tutti i sanzionati non hanno addotto giustificazioni valide in merito alla loro circolazione, sebbene in atto il divieto, motivando il loro comportamento con le “solite” giustificazioni non conformi a quelle citate nel Decreto Legge. I Carabinieri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere, come anche le emittenti televisive, le radio, i giornali, i social etc., continuano a raccomandare alla cittadinanza di “NON USCIRE DI CASA” e di farlo, se veramente indispensabile, esclusivamente per comprovate ed inderogabili esigenze lavorative, motivi di salute e situazioni di necessità.
I Carabinieri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere continueranno senza sosta con i controlli, i quali saranno sempre più intensi su tutto il territorio dell’alto mantovano.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia