Cronaca
REGOLE DI COMPORTAMENTO

Coronavirus, 10 regole da rispettare per non correre rischi con Fido (e per essere un padrone civile)

Con la scusa del Coronavirus ricordiamo 10 regole di convivenza civile.

Coronavirus, 10 regole da rispettare per non correre rischi con Fido (e per essere un padrone civile)
Cronaca Alto Mantovano, 03 Marzo 2020 ore 16:23

Ecco i comportamenti che il perfetto padrone di cani deve adottare quando è a spasso con il nostro amico a quattro zampe, anche ora che è emergenza Coronavirus.

Emergenza Coronavirus, il decalogo del padrone perfetto a spasso con Fido

In questi giorni di emergenza legati al Corona Virus, molti si chiedono se ci si deve attenere a comportamenti particolari in presenza di animali domestici ed in particolare quando si esce portando il cane a spasso o nelle apposite aree di sgambamento.

Nessun animale domestico è portatore di Coronavirus

Premesso che nessun animale domestico è portatore di Coronavirus e che quindi non esistono emergenze legate alla presenza singola o molteplice di animali domestici siano essi cani oppure gatti o altri animali di affezione che vivono nelle nostre case, con questo breve decalogo messo a punto dagli esperti dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente vogliamo ricordare le regole di gestione e di comportamento che valgono per tutti i giorni ma che in questi giorni di emergenza devono essere seguiti con maggiore attenzione.

Regole di comportamento per chi porta il cane a spasso o in area sgambamento

Cattura01.JPG
Foto 1 di 10

1- Fuori dall'area o a spasso non lasciare mai il cane libero e tenerlo al guinzaglio lungo al max 1,50 metri

pulire-la-museruola-del-cane-1
Foto 2 di 10

2- Per i cani di grossa stazza o i molossi portare sempre con se la museruola da fare indossare all'occorrenza

Cattura03.JPG
Foto 3 di 10

3- Avere sempre con sè i sacchetti per la raccolta delle deiezioni e la bottiglietta dell'acqua per lavare la pipì del cane

Cattura02.JPG
Foto 4 di 10

4 - Raccogliere le deiezioni e lavare la pipi del cane

spelende-hond-met-bal-1-1280x797
Foto 5 di 10

5 - In area cani tenere dalle altre persone umane presenti una distanza di almeno 2 metri per evitare eventuali contagi da Coronavirus e preferibilmente indossare la mascherina

batons-4579272_960_720
Foto 6 di 10

6 - Nelle zone dove non ci sono particolari vincoli di quarantena portare a spasso i cani possibilmente negli orari diurni e frequentare le aree cani negli stessi orari

dog-1411464_960_720
Foto 7 di 10

7 - Nelle zone rosse o sottoposte a quarantena è importante seguire le eventuali indicazioni e le limitazioni imposte dalle autorità civili o militari.

dog-3479452_960_720
Foto 8 di 10

8 - Evitare di recarvi con il vostro cane in luoghi affollati e a rischio, non ne va della salute del cane ma della vostra e poi potreste essere impossibilitati ad occuparvi di lui nei giorni successivi

play-around-with-the-771098_960_720
Foto 9 di 10

9 - Se si esce di casa portare sempre con se la mascherina, e del detergente meglio se a base alcolica per pulirsi le mani

jack-russel-2002360_960_720
Foto 10 di 10

10 - Lavarsi sempre le mani prima di uscire di casa, una volta rientrati, evitare se possibile di salutarsi dandosi la mano con persone presenti nelle aree cani, e lavarsi bene le mani ogni volta che accarezziamo il nostro cane o il nostro gatto, che non trasmettono il coronavirus, ma solo per buona norma igienica.

TORNA ALLA HOME

Seguici sui nostri canali