Cronaca
Denunciati un uomo e una donna

Coppia di pregiudicati compra una console di videogiochi pagando con banconote false

Accortosi della truffa, il venditore è andato subito a denunciare in Questura.

Coppia di pregiudicati compra una console di videogiochi pagando con banconote false
Cronaca Mantova, 29 Gennaio 2022 ore 12:24

Si erano accordati per incontrarsi nei pressi dell'abitazione del venditore, dopodiché, una volta con la console di videogiochi in mano, lo hanno pagato con una "mazzetta" di banconote, dileguandosi rapidamente. Il venditore, controllando i soldi ricevuti, si è subito accorto che erano falsi ed è andato a denunciare in Questura. Denunciata una coppia di pregiudicati.

Comprano una console di videogiochi pagando con banconote false

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha individuato e denunciato un uomo ed una donna, entrambi pregiudicati, per aver truffato, pagando con banconote false, un privato venditore che aveva posto in vendita, su una nota piattaforma di acquisti on-line, una consolle per videogiochi.

La vittima, infatti, come precedentemente concordato telefonicamente è stata raggiunta nei pressi della propria abitazione, in un comune dell’hinterland mantovano, dai due compratori che, dopo aver visionato l’articolo in vendita, hanno pagato con una “mazzetta” di banconote arrotolate per poi allontanarsi velocemente dal luogo dell’incontro.

Il venditore si è subito accorto, quando i due truffatori si erano dileguati, che le banconote fossero palesemente false e, pertanto, si recava negli Uffici della Questura per formalizzare la denuncia. Gli Investigatori della Squadra Mobile, quindi, incaricati di svolgere le indagini del caso sono riusciti – attraverso le analisi dei filmati delle telecamere di sicurezza installate nella zona dell’evento e tramite lo strumento del riconoscimento fotografico al quale è stata sottoposta la vittima – ad individuare e a denunciare per il reato di truffa in concorso tra loro gli autori del gesto criminale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter