Cronaca

Controllo straordinario del territorio a Castiglione delle Stiviere

Il servizio si è svolto nella giornata di ieri dalle 6 alle 13.

Controllo straordinario del territorio a Castiglione delle Stiviere
Cronaca Alto Mantovano, 31 Luglio 2018 ore 09:28

Controllo straordinario del territorio a Castiglione delle Stiviere nella giornata di ieri 30 luglio.

Controllo straordinario del territorio

Ieri, 30 luglio 2108, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castiglione delle Stiviere, in collaborazione con il Nucleo CC Elicotteri e del Nucleo CC Cinofili di Orio al Serio (BG), le Stazioni CC di Castiglione d/S, Guidizzolo, Castel Goffredo, Asola e Goito, e il Comando di Polizia Locale di Castiglione delle Stiviere, dalle ore 6.00 alle ore 13.00 hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio mirato alla contrasto dei reati in materia di stupefacenti e dei reati contro il patrimonio, nonché alla ricerca di refurtiva.

Il servizio

I militari, hanno eseguito 10 perquisizioni domiciliari, controllato 75 autovetture e 104 persone, sequestrati stupefacenti per complessivi 6 grammi, segnalate 3 persone alla Prefettura di Mantova per uso non terapeutico di sostanza stupefacente , ritirata una patente di guida e rivenute tre biciclette da corsa in carbonio, di ingente valore. Inoltre, tre cittadini nordafricani risultati irregolari sul territorio nazionale sono stati accompagnati presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Mantova per le procedure di espulsione.

Droga sequestrata

Nell’ambito delle perquisizioni, grazie anche all’ausilio dei cani antidroga del Nucleo Cinofili di Orio al Serio, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro stupefacenti per complessivi 6 grammi, di cui 1gr di cocaina e 5gr di hascisch, suddivisi in dosi. I possessori, 3 soggetti extracomunitari già noti ai militari operanti, sono stati segnalati alla Prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.

Biciclette rubate

Nel corso delle perquisizioni sono state inoltre rinvenute, nascoste all’interno di una cantina relativa ad una abitazione ufficialmente non abitata, 3 biciclette da corsa di ingente valore, presumibilmente di provenienza furtiva, in relazione alle quali sono in corso gli accertamenti per identificare i legittimi proprietari.

Le forze in campo

Nel corso del servizio, i militari del 2° Elinucleo di Orio al Serio hanno effettuato un accurato sorvolo di tutta la giurisdizione della Compagnia finalizzato all’individuazione di eventuali situazioni di illegalità. Complessivamente sono stati impiegati 20 militari, otto autovetture, un elicottero AB109 ed una unità cinofila.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter