Consegnato il pacco di Natale a Samuela, orfana del padre Carabiniere

Come ogni anno è stato consegnato il consueto pacco di Natale a chi ha perso un genitore nell'arma.

Consegnato il pacco di Natale a Samuela, orfana del padre Carabiniere
Mantova, 12 Dicembre 2019 ore 10:24

Consegna del pacco dono di Natale agli orfani dell'arma dei Carabinieri.

Il pacco per gli orfani dell'arma dei Carabinieri

Alle 12.00 di ieri, 11 dicembre, presso la Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, alla presenza del Ten. Col. Simone Toni, Comandante della Compagnia e del Luogotenente C.S. Marco Mazzone, Rappresentante del Consiglio di base della Legione Carabinieri Lombardia, si è tenuto un breve ma significativo incontro per la consegna del pacco dono natalizio che, come ogni anno, l’O.N.A.O.M.A.C. (Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri) fa pervenire agli orfani dei Carabinieri in segno di vicinanza.

Pacco consegnato al Samuela De Zolt Lisabetta

Questa mattina, il Ten. Col. Toni e il Luogotenente C.S. Mazzone, hanno consegnato il pacco dono a Samuela De Zolt Lisabetta, figlia dell’Appuntato dei Carabinieri Giuseppe De Zolt Lisabetta, tragicamente scomparso nel 2005 in provincia di Belluno, dove era stato trasferito nell’anno 2000, dopo aver prestato servizio presso le Stazioni Carabinieri di Guidizzolo e di Asola, dal 1987 al 2000.

Alla cerimonia era presente la signora Simona Brigoni, vedova dell’Appuntato e mamma di Samuela.

TORNA ALLA HOME