LE REGOLE PER LA FASE 2

Commercianti, raccontateci come state preparando il negozio per ripartire!

Mandateci le foto del vostro esercizio o girate un breve video: fateci entrare (anche se solo virtualmente) con voi "in bottega"!

Commercianti, raccontateci come state preparando il negozio per ripartire!
Mantova, 18 Maggio 2020 ore 11:54

Da oggi, lunedì 18 maggio 2020, la Fase 2 entra nel vivo. Dopo due settimane un po’ col freno a mano tirato, con la riapertura del commercio al dettaglio ci riapproprieremo di una consistente fetta di normalità in più.

Se da parte dell’Inail non è stato prodotto un vero e proprio “Documento tecnico su ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive del contagio da SARS-CoV-2 nel settore” (così come è stato fatto invece più specificamente per parrucchieri, stabilimenti balneari e ristoratori), dal Ministero della Salute sono comunque arrivate nei giorni scorsi indicazioni preziose per ridurre il rischio di nuovi contagi nei negozi.

Le principali regole per la sicurezza

In questa infografica il dicastero guidato da Roberto Speranza ha sintetizzato le disposizioni principali per i commercianti al dettaglio:

Le regole per riaprire di Governo e Regione Lombardia

Come già spiegato, le regole per ripartire in Lombardia sono le seguenti:

  1. • Predisporre una adeguata informazione sulle misure di prevenzione.
  2. • Prevedere regole di accesso, in base alle caratteristiche dei singoli esercizi, in modo da evitare assembramenti e assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra i clienti.
  3. • Garantire un’ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per l’igiene delle mani con soluzioni idro-alcoliche, promuovendone l’utilizzo frequente da parte dei clienti e degli operatori.
  4. • I clienti devono sempre indossare la mascherina, mentre i lavoratori devono indossare la mascherina a protezione delle vie aeree se non possono mantenere una distanza di almeno 1 metro.
  5. • L’addetto alla vendita deve procedere ad una frequente igiene delle mani con soluzioni idro-alcoliche (prima e dopo ogni servizio reso al cliente). In caso di vendita di abbigliamento: dovranno essere messe a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente per scegliere in autonomia, toccandola, la merce.
  6. •Assicurare la pulizia e la disinfezione quotidiana delle aree comuni.
  7. • Favorire il ricambio d’aria negli ambienti interni ed escludere totalmente, per gli impianti di condizionamento, la funzione di ricircolo dell’aria.
  8. • La postazione dedicata alla cassa può essere dotata di barriere fisiche (es. schermi); in alternativa il personale deve indossare la mascherina e avere a disposizione gel igienizzante per le mani. In ogni caso, favorire modalità di pagamento elettroniche.

E voi, come state preparando il negozio per ripartire?

Commercianti, raccontateci come vi state preparando per la ripartenza! Gel disinfettante, sanificazione, guanti, mascherine, percorsi d’entrata e d’uscita… di insomma, tutto e di più.

Fate sapere ai vostri clienti come intendente riaccoglierli dalla prossima settimana, anche per rispondere in anticipo alle domande più frequenti che potrebbero sorgere spontanee.

Mandateci le foto del vostro esercizio, oppure ancor meglio se ve la sentite girate un breve video: fateci entrare (anche se solo virtualmente) con voi “in bottega” e se lo volete raccontateci anche quali sono state le difficoltà maggiori in questi mesi e invece quali sono le aspettative per ricominciare! 

Pubblicheremo la vostra storia, naturalmente in forma del tutto gratuita.

SCRIVETECI!

VIA EMAIL ALL’INDIRIZZO: redazione@primadituttomantova.it

OPPURE SU MESSENGER

Video: Coronavirus, come sanificare un negozio

ACCENDI L’AUDIO E GUARDA IL VIDEOSERVIZIO:


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia