denunciata

Colta in flagrante mentre tenta di rubare trucchi e saponi da Tigotà

La donna, al momento della denuncia, ha dichiarato di trovarsi in una precaria situazione economica.

Colta in flagrante mentre tenta di rubare trucchi e saponi da Tigotà
Mantova, 05 Maggio 2020 ore 11:23

Una donna mantovana di 53 anni, nel primo pomeriggio di ieri, 04 maggio 2020, è stata sorpresa mentre tentava di rubare alcuni prodotti cosmetici all’interno del negozio “Tigotà” a San Giorgio di Bigarello: al momento del transito in uscita dalle casse, però, ha fatto scattare l’allarme del sistema antitaccheggio, venendo pertanto bloccata dall’addetta alle casse.

Colta con le mani nel sacco

A quel punto la donna, rassegnata, e avendo ormai capito di essere stata scoperta, ha esibito– come richiesto dalla cassiera – la merce che aveva occultato nella borsa: numerosi articoli di cosmesi, tra i quali smalti per unghie, tinte per capelli, acque profumate, rasoi per uomo, soluzioni per lenti a contatto, alcune paia di calze nonché altri prodotti di igiene personale.
Immediatamente la Responsabile del Punto Vendita ha chiesto l’intervento della Centrale Operativa della Questura, che ha inviato subito una Pattuglia della Squadra Volante.

La denuncia

Gli Agenti di Polizia, intervenuti presso il negozio poco dopo la chiamata, dopo aver accertato l’accaduto e aver formalizzato la denuncia di furto formulata dalla Direttrice del negozio, hanno provveduto a denunciare la donna a piede libero – sino a quel momento incensurata – per tentato furto aggravato. A parziale giustificazione del gesto, la donna ha riferito di trovarsi attualmente in una situazione economicamente precaria. Gli oggetti rubati, non essendo stati danneggiati, sono stati contestualmente restituiti alla Responsabile del Punto Vendita.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia