Coldiretti Mantova: ondata di furti tra Acquanegra e Mariana

Dai campi spariscono le batterie delle motopompe di irrigazione.

Coldiretti Mantova: ondata di furti tra Acquanegra e Mariana
Alto Mantovano, 09 Luglio 2018 ore 10:08

Coldiretti Mantova, ondata di furti tra Acquanegra e Mariana. Sparite dai campi le batterie delle motopompe di irrigazione.

Coldiretti Mantova: ondata di furti

Ritornano i furti nelle campagne, una delle piaghe che in un solo anno, secondo Coldiretti, è costata 300 milioni di euro su scala nazionale. Nell’ultima settimana, a farne le spese sono stati gli agricoltori della zona di Mosio, tra Acquanegra e Mariana Mantovana. Ad almeno quattro imprenditori sono state rubate le batterie di trattore o delle motopompe, azionate per l’irrigazione. Batterie acquistate da poco e, in almeno in un paio di casi, sono state rubate anche quelle comprate in sostituzione.

“Ringraziamo i carabinieri che si stanno occupando di risolvere i casi – dichiara Erminia Comencini, direttore di Coldiretti Mantova -. Non bastavano i danni del maltempo e i prezzi del mais scarsamente redditizi, ora gli agricoltori devono anche fare i conti con episodi spiacevoli, che pesano sulla gestione delle aziende. Abbiamo bisogno di maggiore sicurezza”.

I furti

Paolo Patander di Mosio si è visto sparire due batterie della motopompa. “La prima sabato 23 giugno – racconta – e l’altra lunedì 25 giugno. Hanno tentato anche un terzo furto il 5 luglio, ma l’avevo saldata e chiusa con una catena e un lucchetto. Ora ho raddoppiato la sicurezza, dopo aver fatto denuncia ai carabinieri. Comunque ci ho rimesso 360 euro per le due batterie”.

Furto doppio anche per Roberta Nardi di Valli di Mosio (Acquanegra), al confine con Mariana Mantovana. “La prima batteria è stata rubata sabato 30 giugno, nel giro di cinque minuti, verso le ore 18.00 – dice -. Acquistata una nuova immediatamente per continuare a irrigare, è stata rubata il giorno successivo. Siamo allarmati, anche perché sembra che nessuno abbia visto nulla. Ringraziamo però le forze dell’ordine che si sono attivate immediatamente”. Computo del danno: 310 euro.

Ricostruendo gli orari, è molto probabile che prima di passare da Roberta Nardi il ladro o i ladri abbiano sottratto due batterie nuove dalla motopompa di Giuseppe Zoli, agricoltore sempre del territorio compreso tra Valli di Mosio e Mariana Mantovana. “Saranno sparite fra le 16.00 e le 17.00 di sabato 30 giugno – ricorda – e hanno compromesso l’attività irrigua per due giorni. Domani è di nuovo sabato, non vorremmo che si ripetessero questi reati che non solo sono costosi, ma impattano fortemente anche sull’attività aziendale. Metterò il personale a fare sorveglianza, a questo punto”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia