Cronaca
giovani vite spezzate

Cinque giovani morti dopo lo scontro contro un pullman, inchiesta archiviata

Il ragazzo alla guida dell'auto non aveva la patente.

Cinque giovani morti dopo lo scontro contro un pullman, inchiesta archiviata
Cronaca Mantova, 14 Aprile 2022 ore 12:36

Chi ha prestato l'auto non poteva sapere che l'amico non avesse la patente.

Impatto fatale

É stata archiviata l'inchiesta sul terribile incidente sulla strada statale 45bis all'altezza di Rezzato avvenuto nella tarda serata domenica 22 gennaio 2022. Alla guida dell'auto Salah Natiq (22 anni), con lui sul sedile passeggero Dennis Guerra (19 anni) residente a Sabbio Chiese, Imad El Harram e Imad Natqi di 20 anni entrambi residenti a Preseglie e Irene Sala (17 anni) residente a Villanuova sul Clisi seduti sui sedili posteriori. Devastante l'impatto contro un pullman con alla guida Vangjel Tuslluku albanese di 58 anni; quest'ultimo è uscito illeso dallo schianto mentre i cinque giovani sono morti sul colpo.

Senza patente

Salah Natiq non aveva la patente, tuttavia chi ha prestato a lui l'auto non poteva sapere di questo particolare anche per il fatto che spesso lo stesso Salah Natiq raccontava di aver guidato oltre al fatto di aver dato più volte dimostrazione di saper condurre un'autovettura. L'unica responsabilità, pertanto, è stata riconosciuta a Salah, il quale ha pagato in prima persona perdendo la vita. Essendo il reo, in questo caso, deceduto, ogni reato a lui contestato risulta essere estinto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter