Cinque Continenti Castiglione: forze dell'ordine e Comune rinnovano il quartiere VIDEO

Controlli sui residenti e maxi progetti in arrivo.

Cinque Continenti Castiglione: forze dell'ordine e Comune rinnovano il quartiere VIDEO
Alto Mantovano, 19 Aprile 2019 ore 15:34


Cinque Continenti Castiglione: forze dell'ordine e Comune al lavoro sui maxi controlli per la riqualificazione del quartiere.

Giro di vite con i controlli

Proseguono ormai da un paio di settimane i maxi controlli delle forze dell'ordine a Castiglione delle Stiviere e in particolar modo sul quartiere Cinque Continenti. Da quando sono stati avviati, le forze dell'ordine hanno controllato circa 200 persone e trovato sei clandestini per i quali è stato avviato l'iter per l'espulsione. Per ogni giorno di controlli le forze dell'ordine hanno impiegato circa 30 uomini per volta e una decina di mezzi.

Coinvolte tutte le forze dell'ordine

Coinvolte nei controlli ci sono tutte le forze dell'ordine: carabinieri, polizia di stato, guardia di finanza, polizia locale. Insieme a loro anche il Comune, che sta lavorando, per quanto di propria competenza, per mettere mano e risanare il quartiere.

Gli obiettivi

Obiettivo della task force è infatti quello di giungere ad una grande e profonda riqualificazione del quartiere all'ingresso della cittadina. Il supporto delle forze dell'ordine infatti sta consentendo di migliorare in generale le condizioni di vita dei residenti e le condizioni del quartiere stesso. Fatto, questo, che implica la possibilità, da parte del Comune, di andare ad intervenire su vari aspetti: dalla sicurezza urbana, fino ad alcuni lavori pubblici in programma, passando per le attività sociali e di integrazione del quartiere con il resto della cittadina.

"Al lavoro per far vivere bene tutti"

L'intento del Comune di Castiglione delle Stiviere è consentire ai residenti di vivere bene nel quartiere. "Tutti hanno il diritto di vivere bene - spiega il sindaco Enrico Volpi -: questo vale per i residenti nei quartieri più belli come per i residenti ai Cinque Continenti. Nel quartiere vivono tantissime persone per bene che hanno comprato casa e intendono trascorrere la propria vita in una zona ben tenuta e senza particolari problemi. E' proprio questo l'obiettivo che vogliamo raggiungere, così da migliorare il quartiere e consentirne l'integrazione con il resto della nostra cittadina".

Lavori pubblici e servizi sociali

In programma ci sono due tipi di intervento: sia opere pubbliche che interventi di tipo sociale. Intenzione del Comune, ad esempio, è l'acquisizione di alcune aree private (tutto il quartiere in realtà è privato) con l'obiettivo di rifare l'impianto fognario che ormai da anni provoca problemi. In cantiere ci sono anche interventi di manutenzione minore, controllo sui residenti e rafforzamento dei progetti sociali e di integrazione degli abitanti in collaborazione con alcune cooperative già attive sul quartiere.

 

LEGGI ANCHE: Scomparse in Lombardia: ritrovata Katia, si cerca Hanaa. Nel Veronese Natasha trovata morta