Canneto sull’Oglio, l’amministrazione dispone la riqualificazione di via Garibaldi

Gli incroci determinano pericolosità, essendo caratterizzati da forti limitazioni della visibilità dei conducenti. 

Canneto sull’Oglio, l’amministrazione dispone la riqualificazione di via Garibaldi
Casalmaggiore, 30 Ottobre 2019 ore 14:52

Gli incroci determinano pericolosità, essendo caratterizzati da forti limitazioni della visibilità dei conducenti.

Il progetto

Nell’ambito di una complessiva riqualificazione del tessuto viabilistico del centro storico del paese, l’Amministrazione Comunale di Canneto sull’Oglio ha ritenuto necessario rivedere la fruibilità di via Garibaldi, in funzione di un auspicato miglioramento della sicurezza nella corrispondenza degli incroci viari nel tratto compreso tra piazza Matteotti ed il quadrivio con viale Europa e viale Rimembranze.

Perchè riqualificare gli incroci di via Garibaldi?

Via Giuseppe Garibaldi è la via principale del centro di Canneto che, oltre a collegare le due grandi piazze del paese (p.zza Matteotti e p.zza Gramsci), attraversa da ovest a est l’intero centro abitato fino a raggiungere la frazione di Bizzolano. Nella sua lunghezza di circa due chilometri presenta diversi incroci con alcune vie comunali disposte ordinatamente, ed in maniera ortogonale, alla suddetta via principale.
Da diverso tempo si è rilevato che lungo via Garibaldi gli incroci determinano un certo grado di pericolosità essendo caratterizzati da forti limitazioni della visibilità dei conducenti, soprattutto per coloro che intendono immettersi nella via principale. In particolare l’incrocio con via D’Azeglio e via Cavour e l’incrocio con vicolo Gramsci e via Locatelli.

Inoltre altro elemento di criticità, riscontrabile in merito alla sicurezza stradale, è l’alta velocità con la quale talune autovetture percorrono la stessa via Garibaldi, durante l’intero arco della giornata ma in particolare nelle ore meno trafficate, mettendo a rischio l’incolumità degli altri cittadini.

L’intervento previsto

Sono questi i principali motivi che hanno portato l’Amministrazione Comunale ad attuare soluzioni idonee al miglioramento delle problematiche riscontrate in ordine alla sicurezza viabilistica. L’intervento previsto dall’Amministrazione consisterà in un allargamento del marciapiede sul lato sud di via Garibaldi, in prossimità degli incroci con via D’Azeglio-via Cavour e con vicolo Gramsci -via Locatelli, in modo da distanziare gli stalli disponibili per il parcheggio dalla zona dell’incrocio e consentire così una migliore visibilità agli automobilisti che escono dalle vie laterali.

Tale allargamento sarà realizzato garantendo comunque l’adeguata larghezza della carreggiata.
Per una maggiore sicurezza dei pedoni, in prossimità degli allargamenti, sarà realizzato l’attraversamento pedonale rialzato fino alla quota del marciapiede esistente, così da garantire l’eliminazione di barriere architettoniche, e un dosso funzionale alla riduzione della velocità degli automezzi in transito.
Gli interventi di riqualificazione inizieranno il giorno 11 novembre, con una durata prevista del cantiere di circa due settimane.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia