Menu
Cerca

Calci e pugni ai militari arrestato per lesioni personali

Un uomo di 31 anni in evidente stato di ebbrezza è stato arrestato dai Carabinieri per averli aggrediti durante un controllo.

Calci e pugni ai militari arrestato per lesioni personali
Cronaca Viadana, 22 Febbraio 2018 ore 10:38

Calci e pugni ai militari che gli chiedevano le generalità. Un 31enne è stato arrestato dai Carabinieri di Viadana per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Calci e pugni ai Carabinieri

Un 31 enne tunisino è stato fermato dai militari della Stazione dei Carabinieri di Bozzolo, a seguito di un controllo nelle vie del centro cittadino.

Evidente stato di ebbrezza

L’uomo in evidente stato di alterazione alcolica, si è opposto alla richiesta dei militari di fornire le proprie generali. Non contento li avrebbe pure aggrediti sferrando loro calci e pugni.

Arresto immediato

Il 31 enne è stato arrestato per i reati di “resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali”. Dopo le formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia carabinieri di Viadana in attesa del rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.