A Curtatone

Beccato mentre spacciava hashish ma doveva trovarsi in carcere: 71enne nei guai

Colto in flagrante è stato poi tratto in arresto dai Carabinieri

Beccato mentre spacciava hashish ma doveva trovarsi in carcere: 71enne nei guai
Pubblicato:
Aggiornato:

Nella tarda serata di serata dell'1 luglio 2024, i Carabinieri di Curtatone, hanno beccato e poi identificato un soggetto mentre svolgeva l'attività di spaccio nel mantovano. L'uomo classe 53 però sarebbe dovuto essere in carcere per via dell'ordine di esecuzione di carcerazione, emesso il 24 ottobre 2023.

Spaccio nel mantovano

Durante un servizio di controllo sul territorio, realizzato per contrastare l'attività di spaccio nel mantovano, i Carabinieri di Curtatone, hanno individuato un uomo 71enne mentre si trovava presso la strada Chiesanuova, vicino a un Bar.

Secondo quanto riportato, i Carabinieri lo avrebbero colto in flagrante mentre passava un involucro contenente della sostanza stupefacente, circa 10 grammi di hashish, ad un passante. I Militari hanno poi perquisito il soggetto trovando altri 12 grammi di hashish e circa 650 euro.

I provvedimenti

Per questo motivo il 71enne di origine marocchina è stato denunciato e, verificati i precedenti penali a suo carico e l'ordine di esecuzione carcerazione per una pena di sette mesi di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti, i Militari lo hanno poi arrestato.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali