Cronaca

Beccato con le mani nel sacco spacciatore ai giardini Tazio Nuvolari

Denunciato un 29enne dalla squadra mobile di Mantova.

Beccato con le mani nel sacco spacciatore ai giardini Tazio Nuvolari
Cronaca Mantova, 18 Settembre 2019 ore 12:43

Detenzione e spaccio di sostanze stupefascenti: denunciato straniero dalla squadra mobile di Mantova ai giardini Tazio Nuvolari.

Scoperto spacciatore ai giardinetti

Nella serata di ieri, 17 settembre 2019, il personale della Squadra Mobile della locale Questura nell’ambito di servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, a seguito di mirati controlli presso i giardini di viale Piave e Viale Fiume, ha denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 29enne.

Si tratta di Idahosa Destiny nato il 20.12.1990 in Nigeria, titolare di permesso di soggiorno come richiedente asilo. In particolare gli agenti della Squadra Mobile hanno notato la presenza di due soggetti sospetti seduti nei pressi della casetta di legno dello scivolo per bambini.
Dopo che gli agenti si sono qualificati, uno dei due si è dato precipitosa alla fuga ma gli operanti sono riusciti a bloccare il secondo che in seguito a perquisizione personale è stato trovato in possesso un involucro di cellophane di colore verde contenente a sua volta 3 involucri di cellophane trasparente al cui interno vi era della marijuana per un peso complessivo di grammi 3,80 già suddivisa in dosi pronte allo smercio, occultato all’interno degli slip,.
Il controllo è stato esteso anche all’interno della casetta in legno nei pressi della quale era stata notata la presenza dei due individui dove infatti è stato rinvenuto un involucro di cellophane termosaldato di colore bianco contenente cocaina per un peso complessivo di grammi 0,45.

Perquisizione anche nell'abitazione

Stante quanto rinvenuto nel primo controllo il personale operante ha effettuato quindi una perquisizione anche presso l’abitazione dello spacciatore dove è stata rinvenuta e sequestrata altra sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di grammi 20,09 nascosta all’interno di un armadietto dove erano custoditi alcuni medicinali.
L’azione della Squadra Mobile si inquadra nel piano “tolleranza zero”, che in questo particolare periodo ha determinato il Questore Paolo Sartori a dare un nuovo impulso alla lotta contro lo spaccio della droga in questo
territorio, in particolare nei Parchi cittadini (Nuvolari, V.le Piave, Piazza Virgiliana, Giardini Viola, Giardini Lungo Rio) e nelle zone più a rischio (piazza Cavallotti, piazza Don Leoni, Stazione ferroviaria, piazza Martiri di
Belfiore).

TORNA ALLA HOME