Cronaca
Moglia

Batte la testa su un muretto: gravissimo calciatore 21enne

Il giovane portato all'ospedale Poliambulanza in elisoccorso

Batte la testa su un muretto: gravissimo calciatore 21enne
Cronaca 05 Luglio 2022 ore 10:34

Il giovane è ricoverato a Brescia in condizioni molto serie.

Il contrasto di gioco e poi l'incidente

Gravissimo incidente di gioco a Moglia nella serata di lunedì 4 luglio durante una partita del torneo di calcio "Tosetti", che si sta svolgendo in questi giorni sul Campino del prete nel paese della Bassa. Poco dopo le 22, a seguito di un contrasto di gioco con un avversario, il 21enne è caduto al suolo andando a battere la parte posteriore del capo sullo spigolo di un muretto che circonda almeno parte del campetto da calcio. L'infortunato è il 21enne D.B., che abita a Moglia e gioca nella squadra di casa, la Costruzioni Berlingeri.

I soccorsi immediati e il trasporto a Brescia

Subito, vista la gravità dell'incidente, sono intervenuti i soccorsi e i carabinieri. Il 118, che era già presente sul posto, ha immediatamente preso in carico il giovane giocatore e lo ha stabilizzato sul posto. Nel frattempo, considerata la situazione, proprio il personale sanitario aveva allertato l'elisoccorso che, decollato da Brescia, è arrivato a Moglia nel giro di pochi minuti. Dopo i primissimi soccorsi sul campo da calcio, il 21enne giocatore è stato caricato sul velivolo e portato all'ospedale Poliambulanza di Brescia in codice rosso. Le sue condizioni, dopo aver battuto il capo sullo spigolo del muretto, sarebbero ancora particolarmente serie.

Ore di ansia in paese

In molti in paese la sera di lunedì 4 luglio si sono accorti dell'arrivo dell'elisoccorso e dei carabinieri, arrivati a sirene spiegate. A Moglia sono ore di ansia per il 21enne giocatore di calcio, le cui condizioni sarebbero ancora molto serie.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter