Cronaca

Arma incustodita sul banco in un capannone: denunciato lo sprovveduto

L'accusa è quella di omessa custodia e detenzione abusiva di armi e munizioni.

Arma incustodita sul banco in un capannone: denunciato lo sprovveduto
Cronaca Casalmaggiore, 30 Luglio 2019 ore 12:28

Ha lasciato l'arma incustodita: denunciato in stato di libertà per omessa custodia di armi e detenzione abusiva di armi e munizioni.

L'arma era incustodita su un baco

A Sabbioneta (MN), i militari della locale Stazione Carabinieri, a conclusione di un’articolata
attività d’indagine, hanno denunciato per il reato di “omessa custodia di armi nonché detenzione abusiva di armi/munizioni”, un 44enne cittadino italiano del luogo. Nel corso di un controllo finalizzato alla verifica della corretta detenzione e custodia delle armi, veniva accertato che l’interessato custodiva l’arma in modo non consono.

Il ritrovamento dell'arma e delle munizioni non dichiarate

In particolare, l'arma era stata trovata incustodita su un banco da lavoro all’interno di un capannone adiacente alla sua abitazione, priva di qualsiasi misura di sicurezza e quindi facilmente prelevabile da chiunque.  Inoltre i Carabinieri hanno ritrovato  17 cartucce senza che lo stesso ne abbia mai fatto denuncia all’autorità competente.

TORNA ALLA HOME