Menu
Cerca
San Giorgio Bigarello

Appartati in auto con 4.600 euro in contanti e 100 grammi di hashish

In manette due uomini per per detenzione ai fini di spaccio di hashish.

Appartati in auto con 4.600 euro in contanti e 100 grammi di hashish
Cronaca Mantova, 01 Aprile 2021 ore 09:35

Duro colpo a due spacciatori: i Carabinieri di San Giorgio Bigarello li trovano con 100 grammi di hashish e 4.600 euro in contanti.

Arrestati due spacciatori

I Carabinieri della Stazione di San Giorgio Bigarello, con il supporto dei colleghi della Sezione Radiomobile del NORM di Mantova e degli agenti della Squadra Volanti della Questura, nella notte tra mercoledì 31 marzo e giovedì 1 aprile 2021 hanno arrestato due uomini, di origine marocchina, rispettivamente di 35 e 31 anni, senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di hashish.

Fermate e controllate due auto sospette

I Carabinieri, durante il pattugliamento notturno dell’hinterland cittadino hanno notato due auto con persone a bordo appartate in una zona buia e defilata. Sospettando si potesse trattare di qualcosa di losco i militari decidono di procedere al loro controllo. Alla vista dei Carabinieri uno dei due veicoli ha tentato immediatamente di allontanarsi venendo però prontamente bloccato.

Vista la situazione i Carabinieri intervenuti chiedono rinforzi alla Centrale Operativa del Comando Compagnia di Mantova che invia nel giro di poco altri Carabinieri della Sezione Radiomobile e gli Agenti della Squadra Volanti per dare manforte agli operanti.

Scoperti con droga e contanti

La successiva perquisizione dei due veicoli e delle 7 persone che si trovavano a bordo ha permesso di rinvenire, ben occultati all’interno dell’utilitaria utilizzata dai due arrestati, un panetto di hashish del peso di 100 grammi e una cospicua somma di denaro contante pari a 4.600,00 euro ritenuta provento dell’attività delittuosa condotta dai due.

Droga sequestra e spacciatori in manette

A carico degli altri 5 soggetti che si trovavano sull’altra vettura non sono state ravvisate responsabilità penali.
Pertanto lo stupefacente e la somma di denaro sono stati sottoposti a sequestro mentre i due spacciatori sono stati condotti nel carcere di via Poma in attesa della convalida dell’arresto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli