Cronaca
ATS Val Padana

Apertura straordinaria dell'Hotspot di Mantova per l'emergenza profughi ucraini

Il 2 giugno l’Hotspot di Via Dei Toscani 1 (Palazzina 10) per le visite di prima accoglienza sarà chiuso.

Apertura straordinaria dell'Hotspot di Mantova per l'emergenza profughi ucraini
Cronaca Mantova, 31 Maggio 2022 ore 12:25

Il 2 giugno l’Hotspot di Via Dei Toscani 1 (Palazzina 10) per le visite di prima accoglienza sarà chiuso.

Apertura straordinaria dell'Hotspot di Mantova

Si informa che in occasione della festività nazionale del 2 giugno, l’Hotspot di Via Dei Toscani 1 (Palazzina 10) per le visite di prima accoglienza sarà chiuso. Per assicurare però l’attività settimanale prevista, l’ATS della Val Padana e l’ASST di Mantova hanno concordato di tenere aperto l’ambulatorio mercoledì 1 giugno dalle 8 alle 14.
Dalla settimana prossima saranno ripristinate le aperture ordinarie dell’ambulatorio stabilite nei giorni di lunedì e giovedì, dalle 8 alle 14.

Visite ad accesso libero

Si coglie l’occasione per ricordare che le visite di prima accoglienza sono ad accesso libero (senza necessità di prenotazione) e che, nel centro, le USCA dell’ATS ed il personale di ASST - assistiti da mediatori linguistici, traduttori e volontari - garantiscono:

  • iscrizione al sistema sanitario regionale;
  • esecuzione di tampone di screening per la ricerca di SARS-CoV-2 (obbligatorio entro 48 ore dall’ingresso);
  • fornitura di mascherine FFP2 per 5 giorni;
  • anamnesi e offerta vaccinale anti-Covid-19 o per altre malattie trasmissibili, quali: difterite, tetano, pertosse, poliomielite, anti Morbillo, Parotite, Rosolia, Varicella, Epatite B;
  • valutazione sulle condizioni generali per l’eventuale successivo invio ad un secondo livello, con richiesta di visite specialistiche, psicologiche o consultoriali.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter