Cronaca
denunciato minorenne

Ancora violenza nella comunità per minori di Ospitaletto: minorenne minaccia di morte la responsabile

Durante una discussione ha minacciato di ucciderla ed è stato denunciato per minaccia aggravata.

Ancora violenza nella comunità per minori di Ospitaletto: minorenne minaccia di morte la responsabile
Cronaca Mantova, 02 Aprile 2020 ore 15:02

Nella giornata di oggi i militari della Stazione Carabinieri di Marcaria hanno denunciato un ragazzo ospite presso la comunità “San Bartolomeo” di Ospitaletto per minaccia aggravata.

17enne minaccia di morte la responsabile della comunità

Il fatto risale al 4 febbraio scorso quando il ragazzo, un marocchino classe 2002 sottoposto alla misura dell’affidamento in prova, durante una discussione con la responsabile della comunità, l’aveva minacciata di morte.
Così, al termine degli accertamenti e dopo la querela presentata dalla vittima, il giovane è stato denunciato per minaccia (aggravata dal fatto dell’aver commesso un delitto non colposo durante il periodo in cui era ammesso ad una misura alternativa alla detenzione in carcere) alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Brescia.

Non è la prima violenza consumata nella comunità

Solo ieri un altro ragazzo ragazzo milanese ospite presso la comunità “San Bartolomeo” di Ospitaletto è stato denunciato per lesioni personali dopo aver tirato un violento pugno al volto di un altro minorenne della comunità (QUI TUTTA LA STORIA).

Meno di due settimane fa un altro minorenne è stato denunciato per aver aggredito la direttrice che si era rifiutata di consegnargli le sigarette ( QUI TUTTA LA STORIA). Una serie di violenze, dunque, che continuano a verificarsi nella comunità dove i giovani si trovano per i più svariati motivi, tra i quali anche quelli della misura alternativa al carcere.

TORNA ALLA HOME

Seguici sui nostri canali