Cronaca

Ancora spaccio di droga ai Giardini Nuvolari

Nella mattinata denunciato un cittadino marocchino di 29 anni. Altri due cittadini stranieri denunciati per resistenza a pubblico ufficiale.

Ancora spaccio di droga ai Giardini Nuvolari
Cronaca Mantova, 06 Agosto 2018 ore 18:41

Spaccio di droga ai Giardini Nuvolari. Denunciato un cittadino marocchino di 29 anni.

Spaccio di droga

Proseguono le attività di prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacente, predisposto nell’area del MAMU e giardini Tazio Nuvolari.

Nella mattinata di oggi personale della sezione Antidroga della Squadra Mobile ha denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente il cittadino marocchino A.I. 29enne disoccupato. Mentre il personale della sezione antidroga svolgeva l’ormai consueto servizio di pattugliamento dell’area tra i Giardini Tazio Nuvolari e il MAMU, notava il cittadino marocchino – conosciuto dagli operatori - parlare con un ragazzo in transito nell’area tra le balaustre del garage pubblico e l’area verde privata del MAMU, che si stava dirigendo verso la fermata dell’autobus.

Il controllo

Dopo uno scambio di poche parole, il ragazzo si allontanava all’interno dei giardini, qui nuovamente raggiunto dal marocchino, che, dopo un breve abboccamento, si allontanava in tutta fretta dai giardini. Il giovane si era nel frattempo riportato nei pressi della fermata degli autobus, luogo dove è stato rintracciato, fermato e controllato dagli agenti della Volante intervenuti sul posto, che hanno così potuto accertare il possesso di una dose di hashish da considerarsi, per quantitativo, ad uso personale. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e il giovane deferito al Prefetto per l’avvio del procedimento amministrativo, mentre il marocchino, sulla base di quanto verificato successivamente, è stato denunciato per lo spaccio dello stupefacente.

Resistenza a pubblico ufficiale

Sempre nella mattinata odierna, gli operatori della Volante hanno denunciato a piede libero il cittadino nigeriano S.R., classe 1991, ed il cittadino del Ghana A.D., classe 1988, per resistenza a pubblico ufficiale, in quanto entrambi hanno tentato di sottrarsi al controllo di polizia, posto in essere dai dipendenti nei suddetti giardini Nuvolari. Per uno degli extracomunitari sono state anche avviate le pratiche per l’espulsione dal territorio nazionale.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter