Anche gli avvocati mantovani partecipano allo sciopero per la riforma sulla prescrizione

A partire da oggi fino al 27 ottobre.

Anche gli avvocati mantovani partecipano allo sciopero per la riforma sulla prescrizione
Cronaca Mantova, 21 Ottobre 2019 ore 17:50

A partire da oggi, lunedì 21 ottobre 2019, fino al 27 ottobre, gli avvocati penalisti dei fori di Mantova, Cremona, Bergamo e Brescia aderiranno allo sciopero indetta proprio dall’Unione Camere Penali italiane. Manifestazione che si oppone all’entrata in vigore della nuova normativa sulla prescrizione. 

Le critiche alla riforma della prescrizione

«Si determinerebbe insanabile incertezza riguardo al periodo di svolgimento dei processi penali in appello ed un allungamento sine die dei tempi di definizione, compresi i procedimenti in cui l’imputato sia stato assolto in primo grado», questa la principale critica al provvedimento. L’Ocf (Organismo Congressuale Forense) ha ha posto l’accento sulla disponibilità a riprendere il percorso di dialogo per arrivare in tempi stretti alla definizione delle più adeguate misure normative per ridurre l’arretrato i tempi di definizione dei processi pendenti, ferma l’imprescindibile necessità che siano abrogate le disposizioni che inibiscono il corso della prescrizione penale.

Gravi conseguenze sui diritti fondamentali dei cittadini

Secondo Giovanni Malinconico, coordianto dell’Ocf, l’entrata in vigore della riforma della prescrizione avrebbe gravissime conseguenze sui diritti fondamentali dei cittadini. Secondo Malinconico, il grave problema della dilatazione dei tempi del processo penale può trovare soluzione solo con opportune riforme processuali e, soprattutto, con l’assegnazione alla giustizia di adeguate risorse umane ed economiche rivenienti dalla fiscalità generale.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità