Maltrattamenti in casa famiglia: domani Germana Giacomelli davanti al giudice

La donna, accusata di maltrattamenti, nel corso degli anni ha cresciuto decine di ragazzi.

Maltrattamenti in casa famiglia: domani Germana Giacomelli davanti al giudice
Mantova, 27 Dicembre 2019 ore 14:37

E’ stato fissato per domani, 28 dicembre 2019, l’interrogatorio di garanzia per Germana Giacomelli, la 72enne di Cavriana accusata di maltrattamenti in relazione all’accoglienza di ragazzi con difficili situazioni familiari. La donna è accusata insieme a Pietro Foroni, 25 anni, e come avevamo raccontato poco prima di Natale, la trasmissione Le Iene ha fatto partire un’indagine a loro carico.

L’inchiesta condotta dalla Procura di Mantova

L’inchiesta che ha portato alla formale accusa nei confronti di Germana Giacomelli e Pietro Foroni, è condotta dalla Procura della Repubblica di Mantova e vede indagata anche la sorella della 72enne, Fabrizia Giacomelli, che di anni ne ha 73.

Il dubbio rimane: Germana Giacomelli, mostro o supermamma?

Germana vive a Cavriana, nella frazione di Bande, ormai da anni, insieme al marito Gianpaolo Brizzolari, e ai diversi figli avuti negli anni: 5 naturali, 8 adottati e 108 che, negli ultimi 30 anni, sono stati dati loro temporaneamente in affido dai tribunali per i minorenni di Milano, Brescia e Venezia.

E domani il giudice per le indagini preliminari ascolterà le dichiarazioni della donna, cercando di carpire la verità dal racconto di quella che per anni è sembrata essere una super mamma e che ora è accusata di essere un vero e proprio mostro avaro.

Premiata da Mattarella

Lo scorso anni Germana è stata tra i 33 premiati dal presidente Mattarella, che l’ha proclamata Commendatore dell’Ordine al Merito spiegando che

“Ha dedicato tutta la sua vita all’accoglienza e all’inclusione di minori in condizioni di disagio e di abbandono”

L’accusa

Germana è stata accusata di maltrattamenti familiari ai danni dei bambini da lei accolti nel corso di questi anni. Nel 1995 era stata assolta durante un processo per presunti maltrattamenti, ma ora l’occhio della giustizia è tornato puntato su di lei in seguito ai servizi televisivi di denuncia presentati dal programma “Le Iene”

Giacomelli e Foroni, il più stretto collaboratore della donna, sono stati entrambi allontanati dalla casa dove i 7 ragazzi accolti attualmente risiedono. L’avvocato difensore Cedrik Pasetti ha annunciato che chiederà al giudice di revocare la misura dell’allontanamento da casa, volendo trovare una soluzione abitativa per i ragazzi. Inoltre ha confessato che la sua cliente è preoccupata solo per i giovani ospiti.

Dalle intercettazioni telefoniche risulterebbe che la donna ponesse in esser continue violenze verbali, con punizioni corporali e persino percosse. Quello che in molti ora si domanda è: come sia possibile che in tutti questi anni nessuno si sia mai accorto di nulla, se davvero questi maltrattamenti fossero veri?

LEGGI ANCHE: Premiata da Mattarella, accusata di maltrattamenti su minori: chi è Germana Giacomelli, mostro o supermamma?

Germana Giacomelli: una mantovana fra i 33 eroi premiati da Mattarella

TORNA ALLA HOME

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve